Un po’ di pulizia anche a Sampierdarena, arrestato malvivente senegalese

12
CONDIVIDI
Andora, marocchino picchia la madre: arrestato
Un senegalese è stato arrestato dai carabinieri a Sampierdarena
Un senegalese è stato arrestato dai carabinieri a Sampierdarena

GENOVA. 6 AGO. L’iniziativa del procuratore Francesco Cozzi di applicare il divieto di dimora per i malviventi e “ripulire” il centro storico, funziona anche a Sampierdarena.

Nella serata di ieri, i carabinieri hanno tratto in arresto, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del Tribunale di Genova, un cittadino senegalese 32enne, in Italia senza fissa dimora, per aver ripetutamente violato l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria e il divieto di dimora cui era sottoposto.

L’arrestato è stato rinchiuso a Marassi.

12 COMMENTI

  1. Finché non si usa il “pugno di ferro” contro questo permissivismo buonista, non si cava un ragno dal buco. Questa gente se ne frega altamente della nostra legge. Quando esce dal carcere continuera’ a delinquere come se niente fosse. Bisognerebbe che anziché aver a che fare con la nostra Polizia o i nostri Carabinieri, incappassero nella democratica NYPD o nella SPECNAZ , (per non parlare della JINGCHA’ cinese). Si risparmierebbe su processi, vitto e alloggio gratis, perdite di tempo e si farebbe, via via, una “seria cernita” delle persone autorizzate a stare sul suolo italico.

    • Magari le forze dell’ordine ci provano ma i magistrati poi li incolpano per difendere a spada tratta il delinquente di turno, non so se per motivi ideologici o che altro. Un certo magistrato per anni ha assolto delinquenti, ladri e affiliati perché “poverini, vita disagiata ecc.”. Un bel giorno uno di questi gli ha rubato in casa e da allora è il magistrato più rigido e severo.

  2. Ma ci sarebbe da capire che tipo di sistema giudiziario habbiamo, perche’ vengono da tutto il mondo, convinti che in questo paese possono fare quello che vogliono. (E comunque pare che ci riescano)

  3. Ormai lo sanno in tutto il mondo ,in Italia si può fare di tutto , le leggi non sono severe . Questi delinquenti nel loro paese non fanno così, lo fanno da noi xké le danno la medaglia

LASCIA UN COMMENTO