Home Consumatori Consumatori Savona

Un fine settimana denso di appuntamenti a Savona

0
CONDIVIDI

SAVONA. 16 DIC. La corsa dei Babbo  Natale, il mercato e la fiera di Paesi e Sapori e il Confuoco. Sarà un fine settimana carico di eventi, il 17 e 18 dicembre, a Savona.

Corso Italia accoglierà la nuova edizione di Paesi e Sapori, mostra-mercato che coniuga l’atmosfera del Natale e il gusto sempre unico dell’eccellenza enogastronomica italiana.
Sabato 17 e domenica 18 dicembre, venti artigiani agroalimentari accompagneranno i visitatori in un viaggio affascinante tra i percorsi del gusto e della qualità, alla scoperta di mille prelibatezze tutte provare: dalla mozzarella di bufala campana ai formaggi pecorini sardi, dal vino piemontese a quello della Basilicata, dalle conserve ittiche liguri ai salumi toscani. E poi frutta e verdura di stagione, pasticceria ligure e piemontese, erbe e spezie, olio extravergine di oliva, miele e prodotti dell’alveare, pesto e molto altro ancora.

L’evento è ideato dall’Associazione Nazionale La Compagnia dei Sapori, che dal 2004 sostiene e promuove artigiani del gusto, aziende agricole e piccoli produttori dell’enogastronomia regionale italiana che fanno della qualità, del forte legame con il territorio e delle lavorazioni il loro punto di forza.


A far da cornice il Mercato straordinario, domenica 18 dicembre, dalle 8 alle 20, in via Giuria, piazza Giulio II e le vie laterali. L’occasione perfetta per gli ultimi acquisti di Natale prima della tradizionale fiera del 23 e 24 dicembre.

La mattina di domenica 18 dicembre, si svolgerà anche l’appuntamento con una delle più celebri e longeve tradizioni cittadine, un antico rito augurale che si ripete negli anni a cura della associazione “A Campanassa” e del Comune di Savona, il Confuoco.

Il programma della manifestazione prevede: alle 10.00, il ritrovo dei partecipanti in piazza del Brandale e le formazione del corteo; alle 10.30, la partenza del corteo; alle 11.00, l’arrivo in Piazza Sisto, con l’incontro tra il Sindaco di Savona Ilaria Caprioglio e il Presidente della associazione “A Campanassa” Dante Mirenghi e l’accensione del ceppo augurale di alloro; alle 11.15, la cerimonia nell’atrio del Palazzo civico, con la consegna al Sindaco del vaso del Confuoco, che quest’anno richiamerà la Cattedrale dell’Assunta al Priamar e la Fortezza in generale.

Dopo il tradizionale scambio di auguri e i “mugugni”, sarà assegnato il riconoscimento “A Campanassa ringrazia” a un savonese che ha dato fama e lustro alla città in campo letterario.

E per terminare la giornata, arriva la terza edizione savonese della Corsa dei Babbi Natale che, ad oggi, ha già all’attivo ben 2500 iscritti ed organizzata da OSA Outdoor Savona Activity in collaborazione con il Comune.

La giornata inizierà alle ore 16 con “Il villaggio” che vi aspetterà con vin brulè, musica, gastronomia, intrattenimento per i più piccoli e ginnastica per tutti. La corsa non competitiva nelle vie del centro cittadino partirà alle 20.30 dal piazzale del Palacrociere e con lo stesso percorso dell’anno scorso di circa 5 km, toccando le principali piazze Saffi, Marconi, Popolo, Mameli. A fine gara ci sarà la premiazione dei gruppi, con musica e animazione.

Per iscriversi: Info point di OSA Outdoor Savona Activity in via Aonzo 33r

La quota di iscrizione è di 10 euro per il vestito di Babbo Natale, 5 euro (per i bambini sotto i 10 anni) con berretto.

Presso l’info point e la ditta Giacchero (Via Montesisto 9) sarà possibile acquistare per beneficenza delle t-shirt evocative dell’evento in vendita.
La maglietta sono in vendita a 10 euro per acquisto singolo o a 9 euro in caso di acquisti multipli.

Il ricavato, detratte le spese vive dei materiali, andrà a Lara e Gaia, due gemelline savonesi di Lavagnola affette da atrofia muscolare spinale che sono state anche testimonial di Telethon. Le due sorelline hanno perso il loro papà, Andrea Patorniti, lo scorso marzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here