Un doodle per il 155° della nascita di Nettie Maria Stevens

0
CONDIVIDI
Il doodle di Nettie Stevens
Il doodle di Nettie Maria Stevens
Il doodle di Nettie MAria Stevens

ROMA. 7 LUG. Google celebra i 155 anni della nascita della scienziata Nettie Maria Stevens.

Nettie Maria Stevens, Cavendish, 7 luglio 1861 – Baltimora, 4 maggio 1912, è stata una genetista e microbiologa statunitense.

Lei e Edmund Beecher Wilson, con ricerche indipendenti, furono i primi a descrivere la base cromosomica del sesso.

 

Il doodle di Google rappresenta la studiosa al microscopio; alle spalle la omnipresente scritta ‘Google’ con all’interno di una ‘O’ i cromosomi ‘X’ e ‘Y’.

Nettie Maria Stevens, studiando i vermi della farina, riuscì a stabilire che lo sperma dei maschi conteneva tutti e due i cromosomi che determinano il sesso, X e Y, mentre le cellule riproduttive delle femmine contenevano solo il cromosoma X.

Comprovando che il sesso di un organismo è determinato dal suo patrimonio genetico. Nei primi anni del ‘900 Stevens continuò a studiare una cinquantina di insetti, compreso il moscerino della frutta e a osservare e a descrivere le differenze nei cromosomi dei gameti, correlandoli con le differenze di sesso.

Il doodle: https://g.co/doodle/nbpytm

LASCIA UN COMMENTO