UN AIUTO PER CHI È A RISCHIO SFRATTO

0
CONDIVIDI
sfratto

sfrattoSAVONA. 22 LUG.  Approvato l’avviso pubblico per l’assegnazione di contributi a persone e nuclei familiari a rischio sfratto, per morosità incolpevole, durante la giunta di ieri, martedì 21 giugno, a Savona.
Un aiuto economico importante, con più di 85 mila euro totali a disposizione, soprattutto in periodi di tagli e limitazioni alla spesa pubblica, per i savonesi che hanno ricevuto la convalida di sfratto per morosità. Per farne richiesta le cause dovranno essere legate a situazioni improvvise, come la cassa integrazione di uno dei componenti della famiglia, il licenziamento, il mancato rinnovo del contratto di lavoro, la cessazione di attività come libero professionista ed altri parametri.
Fino al 30 ottobre 2015 sarà possibile presentare domanda, concordando con il proprietario dell’immobile la stipula di un nuovo contratto di affitto, a canone moderato, o dimostrando l’impossibilità economica per il versamento di una nuova caparra ed ottenendo così un contributo, fino ad un massimo di 8 mila euro, che verrà liquidato direttamente all’affittuario.
Nei prossimi giorni verranno preparate tutte le pratiche per l’accoglimento delle richieste negli uffici comunali preposti.

LASCIA UN COMMENTO