Udinese-Spezia, Di Carlo “Dato un segnale anche per il campionato”

0
CONDIVIDI
Il mister dello Spezia Di Carlo
Di Carlo
Di Carlo

LA SPEZIA 14 AGO.  E’ decisamente soddisfatto Mimmo Di Carlo al termine della gara vinta contro l’Udinese: “Nei primi 20′ un po’ di timore, ma poi la squadra è venuta fuori con coraggio, dimostrando il carattere che ci contraddistingue, ribaltando lo svantaggio iniziale e facendo quanto fa parte del dna dello Spezia.

Gli episodi hanno fatto la differenza, l’Udinese ci ha provato fino alla fine, ma le occasioni migliori le abbiamo avute noi.

Abbiamo ringiovanito la rosa ed oggi i nostri giovani oggi hanno dato una risposta importante, ovviamente sostenuti in maniera impeccabile dall’ossatura di giocatori esperti che avevamo già nello scorso campionato.

 

Lo Spezia c’è ed oggi ha dato un bel segnale, ma sappiamo che il campionato è tutta un’altra storia e dovremo lottare gara dopo gara, passo dopo passo per arrivare a cogliere ciò che vogliamo.

Nenè non lo scopriamo oggi, è un attaccante che da anni dimostra le proprie qualità in giro per l’Italia, ma tutti i ragazzi hanno fatto molto bene, questa è la strada giusta e dobbiamo continuare a seguirla; Mastinu? Inizialmente era emozionato, ma sono contento di lui, come lo sono per quanto fatto vedere da Ceccaroni, Okereke e Vignali.

Il mercato ci aiuterà a completare la rosa con quelle pedine che possono aiutarci a crescere ulteriormente, sappiamo cosa serve ed entro la fine della sessione estiva arriverà, ma per oggi godiamoci questo premio che ci porterà a giocare con il Palermo; testa però al campionato, il 26 inizierà un percorso lungo e complicato, ma noi ci faremo trovare pronti, cercando di migliorare ancora.

Un applauso ai tifosi che hanno fatto ancora una volta tanta chilometri per venirci a sostenere e siamo felici di farli tornare a casa felici”.

LASCIA UN COMMENTO