Udienza Spese pazze: viaggi, vini, taxi e cenette degli ex Idv

1
CONDIVIDI
fusco-marylin-dimissioni
Spese pazze: l'ex vicepresidente della Regione Marylin Fusco a processo insieme all'ex capogruppo Nicolò Scialfa
fusco-marylin-dimissioni
Spese pazze: l’ex vicepresidente della Regione Marylin Fusco a processo insieme all’ex capogruppo Nicolò Scialfa

GENOVA. 20 APR. Non solo vini pregiati francesi con trasferte Oltralpe. Si sarebbero recati in trasferta in altre regioni non per svolgere attività politica, ma per affari e piaceri personali. Cene, hotel e viaggi pagati dai contribuenti liguri, soprattutto in Sicilia. Avrebbero usato e abusato di corse in taxi per qualsiasi occasione e per ogni spostamento, anche minimo per poche centinaia di metri. Inoltre, libri della Feltrinelli di Genova che sarebbero stati “regalati”, ma con il rilascio di scontrini, con importi poi messi a carico del gruppo regionale ex Idv.

L’altro giorno in Tribunale si è tenuta l’udienza del processo agli ex consiglieri regionali dipietristi Nicolò Scialfa (capogruppo) e Marylin Fusco (vicepresidente giunta). Sono accusati di peculato. Imputati anche l’ex tesoriere Luigi Delucchi (appropriazione indebita) e l’ex coordinatore regionale Giovanni paladini (marito di Fusco).

Erano stati complessivamente contestate alcune centinaia di migliaia di euro di soldi pubblici, che tuttavia potrebbero ridursi solo a qualche decina.

 

La prossima udienza è stata fissata per giovedì 28 aprile.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO