Home Cronaca Cronaca Genova

UCRAINO VIENE RIPRESO DALLE TELECAMERE MENTRE RUBA UN PAIO DI CUFFIE E VIENE ARRESTATO

0
CONDIVIDI

GENOVA. 25 AGO. E’ stato notato da un addetto alla vigilanza che stava visionando le immagini delle telecamere di sorveglianza, mentre prelevava da uno scaffale un paio di auricolari del valore di 129 euro, estrarli dalla confezione rompendo il dispositivo antitaccheggio, per poi abbandonare l’involucro per terra dietro uno scaffale.

L’uomo, un ucraino di 32 anni pluripregiudicato, si è poi diretto alle casse, superandole senza nulla pagare.

Il vigilante, dopo aver recuperato la scatola vuota, ha fermato lo straniero trattenendolo fino all’arrivo della Polizia che ha sequestrato un paio di forbicine occultate dentro uno zaino, senza però trovare le cuffie, presumibilmente nascoste all’interno del negozio in attesa che un complice le prelevasse.


Gli agenti, dopo aver visionato le immagini registrate dalle telecamere, hanno arrestato lo straniero per il reato di tentato furto aggravato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here