Ucraino ruba nelle barche ormeggiate al Porto Antico: preso

0
CONDIVIDI
Alcuni yacht ormeggiati nelle banchine del Porto Antico di Genova
Un ucraino rubava nelle barche del Porto Antico di Genova: preso dai vigilantes e carabinieri
Un ucraino rubava nelle barche del Porto Antico di Genova: preso dai vigilantes e carabinieri

GENOVA. 20 GIU. Al termine di accertamenti, i carabinieri del nucleo Radiomobile hanno deferito in stato di libertà per “tentato furto aggravato in concorso” un ucraino di 29 anni, con pregiudizi di polizia, abitante a Fossano  in frazione San Sebastiano.

L’immigrato, la notte scorsa, in compagnia di un complice che è scappato prima dell’intervento dei militari, al molo di via al mare Fabrizio De Andrè, presso l’ormeggio per le barche del Porto Antico,  si è introdotto all’interno di un’imbarcazione per compiere un furto, ma è stato bloccato dal personale della vigilanza interna e dall’equipaggio della gazzella dell’Arma, giunto sul posto.

LASCIA UN COMMENTO