Tutti i venerdì Orticalive

0
CONDIVIDI
Teatro dell' Ortica
Teatro dell' Ortica
Teatro dell’ Ortica

GENOVA. 27 OTT. Un’importante novità per la stagione 2015-16 del Teatro dell’Ortica che propone ORTICALIVE, stagione musicale, il venerdì sera alle 21.00. 6 concerti di grande qualità esplorano vari generi musicali – dal funky al jazz, dalla musica d’autore alle sonorità brasiliane.

Si comincia questo venerdì 30 ottobre con L’insostenibile leggerezza del Funk: il ritmo travolgente della migliore voce del funky italiano, BOBBY SOUL & BLIND BONOBOS, sul palco con Alessio Caorsi, Davide Zalaffi, Andreas Kahnt e tanti ospiti a sorpresa. ALBERTO “BOBBY SOUL” DE BENEDETTI, cantante, produttore e Dj genovese ha alle spalle più di venti anni di musica – soprattutto di Black Music – e all’attivo la pubblicazione di decine di CD con svariati gruppi e almeno un buon migliaio di piccoli e grandi concerti in giro per l’Italia e l’Europa;

si proseguirà venerdì 27 novembre con Francesco Rebora Trio Rebora (chitarra e voce), Marco Fuliano (batteria), Simone Carbone (basso) – che presenterà il nuovo CD Blues Mirror in cui blues, country, rock, funk e pop si fondono con suoni moderni (senza però assomigliare a John Mayer);

 

venerdì 29 gennaio 2016 saranno in scena i ritmi brasiliani del PÔRDOSOL TRIO composto da Vittorio Attanasio (voce e chitarra), Daniele Pinceti (basso) e Alfredo Valdresi (batteria), con Falando de Amor, tocando Samba: un viaggio nelle cose dell’amore a ritmo di samba e bossanova attraverso le canzoni dei grandi autori della Musica Popolare Brasiliana da Chico Buarque De Hollanda a João Bosco, Vinicius De Moraes, Tom Jobim, Caetano Veloso; guest della serata sarà Monica Canepa.

Venerdì 26 febbraio, il Mood Quintet propone In principio fu… il Jazz, racconto musicale alla scoperta di Gershwin e dei brani più famosi che hanno ispirato la nascita del jazz. Tiziana Baggetta (voce), Alessandro Melizzi (chitarra) Andrea Antolini (pianoforte), Folco Fedele (batteria), Paolo Furio Marasso (contrabbasso e basso elettrico) eseguiranno alcuni tra i brani più famosi di Gershwin, intervallandoli con alcuni particolari della sua storia, per illustrare come la sua figura abbia inciso profondamente nella musica jazz e non solo. In apertura al concerto, il Musicòro, ensemble vocale diretto da Tiziana Baggetta che – accompagnato strumentalmente da Mood Quintet – proporrà alcuni brani dei i Beatles ri-arrangiati in chiave jazz.

Venerdì 29 marzo, il GENUENSES QUARTET – Betty Ilariucci, (voce), Roberto Logli (piano), Mauro Caligaris (accordeòn / sassofono), Anselmo Ceriana (violino) – propone Tango y Mas, suggestivo concerto con un repertorio di musiche tradizionali e d’autore viaggiando attraverso diverse culture: da quella argentina del tango di Astor Piazzolla, a quella francese di Richard Galliano.

ORTICALIVE si chiude venerdì 1 aprile con Io e G. Spettacolo per voce (narrante), pianoforte e chitarra, con Aldo Capraro, Patrizia Merciari e Vittorio Attanasio: uno spettacolo che si offre a tutti gli appassionati per tornare a vivere le emozioni e la passione dei testi e della musica di Giorgio Gaber.

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO