Home Consumatori Consumatori Genova

Tursi: Amt incorporerà Atp, gestione in house. Forti dubbi da opposizione

0
CONDIVIDI
Bus Amt ed Atp

GENOVA. 26 SET. “Amt, che incorporerà Atp, avrà la gestione diretta del servizio di trasporto sul bacino metropolitano, secondo il modello dell’in house providing. I sindacati, con dubbi e riserve, sono d’accordo. Si tratta di un cambiamento radicale rispetto alla privatizzazione prevista dalla precedente amministrazione, il cui progetto per forza di cose, essendo la maggioranza al governo da luglio, non può ancora essere definito nei particolari”.

Lo ha comunicato ieri sera il Comune di Genova. L’argomento è stato affrontato nel pomeriggio durante le commissioni III Bilancio, V Territorio e sviluppo vallate e VI Sviluppo Economico, con la presidenza di Guido Grillo (FI).

“Il vice sindaco Stefano Balleari – ha aggiunto Palazzo Tursi – ha rappresentato ai commissari la necessità di una scelta d’indirizzo rapida, perché il ministero attende una comunicazione entro il 30 settembre sulla scelta del Comune. Se, cioè, per il trasporto locale, ci sarà una gara o se si sceglierà di operare in house.


Dopo le audizioni dei sindacati e la discussione, le commissioni hanno stabilito il passaggio della pratica all’aula.

Sono intervenuti Luca Pirondini e Stefano Giordano (M5S), Enrico Pignone (Lista Crivello), Cristina Lodi, Alessandro Terrile, Stefano Bernini e Claudio Villa (Pd), Alberto Campanella (FdI), Paolo Putti (Chiamami Genova). Le opposizioni hanno espresso in generale forti dubbi sulla fattibilità dell’operazione”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here