Tunisino trovato in possesso di una sega: denunciato lo stesso

5
CONDIVIDI
Rapina in una sala slot a Voltri: intervenuti i carabinieri

GENOVA. 4 OTT. Lo scorso pomeriggio, i militari del Nucleo Radiomobile,  al termine di accertamenti, hanno deferito in stato di libertà per  “ porto di oggetti atti ad offendere” un 32 enne tunisino,  senza fissa dimora.

L’immigrato, sottoposto a controllo, in via Turati, alla guida di un mezzo, a seguito di perquisizione perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di una sega per falegname con lama di cm 51 e di una spatola della lunghezza di 50 cm, poi sequestrate.

 

5 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO