Tunisino spaccia eroina nei giardinetti di piazza Manin: arrestato

1
CONDIVIDI
M5S: a Genova boom di eroinomani, i Sert sono al collasso
Tunisino spacciava eroina in piazza Manin: arrestato dai carabinieri
Tunisino spacciava eroina in piazza Manin: arrestato dai carabinieri

GENOVA. 18 GIU. Ieri pomeriggio in piazza Manin, i carabinieri del nucleo Operativo di Sampierdarena hanno fermato per un controllo un cittadino straniero, che stazionava nei pressi dei giardini della zona.

Il tunisino di 45 anni, con pregiudizi di polizia, irregolare in Italia, ma domiciliato in via Burlando, è stato perquisito e trovato in possesso di 11 involucri contenenti circa 8 grammi di “eroina”.

Poco dopo, gli investigatori hanno ispezionato la sua abitazione, dove sono stati rinvenuti ulteriori 142 grammi della stessa sostanza, 1 bilancino di precisione, 3 telefoni cellulari, nonché la somma in contanti di 3.700 euro, provento dell’illecità attività.

 

Droga e materiale sono stati sequestrati. L’immigrato irregolare è stato rinchiuso nel carcere di Marassi.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO