Tunisino messo ai domiciliari, ma evade: riacchiappato dai carabinieri

0
CONDIVIDI
Controlli e un po' di pulizia a Sampierdarena: arrestati 3 ecuaodriani

GENOVA. 22 SET. Ieri pomeriggio, a Rivarolo, in via Jori, un tunisino di 30 anni, attualmente agli arresti domiciliari per reati “contro la persona e gli  stupefacenti”, senza un giustificato  motivo, è stato notato fuori dall’abitazione dai carabinieri di una pattuglia della locale Stazione dell’Arma.

L’immigrato è stato bloccato e accompagnato in caserma e quindi  è stato tratto in arresto per  “evasione”.

In attesa di essere processato, è stato riaccompagnato dai militari presso la sua abitazione.

 

 

LASCIA UN COMMENTO