Tumori, in Liguria si muore di più che in altre regioni

11
CONDIVIDI
Sanità ligure, Pucciarelli (Lega): nessun buco da 138 milioni, solo terrorismo mediatico del Pd

GENOVA. 21 SET. Ben 364 decessi ogni 100mila abitanti. Nel 2012 in Liguria si è registrato il tasso di mortalità per cancro più alto di tutte le altre regioni italiane e dell’Unione Europea. Il dato allarmante è emerso oggi, dopo la diffusione dell’analisi dei risultati dell’annuario Eurostat 2016.

La Calabria è risultata invece una delle regioni col tasso più basso, pari a 230 decessi ogni 100mila abitanti.

Sulla base di questo dato, l’analisi statistica ha evidenziato un divario di mortalità tra nord e sud, oltre che in Italia, anche in Spagna e in Germania.

 

Germania e Regno Unito sono stati i due Paesi col maggior numero di regioni, ben tredici, che hanno registrato un tasso di mortalità grezzo per cancro di almeno 290 ogni 100mila abitanti, seguite dall’Italia, con otto regioni, tra cui appunto la Liguria.

 

11 COMMENTI

  1. certo finche sarà la regione piu dimenticata dalle istituzioni ,la piu tartassata,con questi favolosi presidenti di regione ke se ne strabattono,e x la qualità della vita in generale e x tt le cose ke nn vanno bene a partire dal caro sindaco con tt i suoi scagnozzi

  2. Può essere che sia vero. Ma questa cavolata che al nord dei vari stati il cancro dilaga più che al sud mi fa sorgere dei dubbi. La Liguria non è più o meno sulla stessa latitudine del sud della Spagna? Il cancro “parla” anche le lingue? Sa di essere al nord dell’Italia o al sud della Spagna?

LASCIA UN COMMENTO