Truffa finto avvocato, dottoressa di Quarto non ci casca e denuncia

0
CONDIVIDI
Genovese 63enne minacciato e derubato in pieno giorno a Marassi
Una dottoressa 56enne di Quarto ha ricevuto la telefonata di un finto avvocato, l'ha interrotta e poi ha chiamato subito i carabinieri per denunciare il fatto
Una dottoressa 56enne di Quarto ha ricevuto la telefonata di un finto avvocato, l’ha interrotta e poi ha chiamato subito i carabinieri per denunciare il fatto

GENOVA. 12 APR. Stamattina una dottoressa 56enne ha denunciato presso l’Arma di Quarto che nel pomeriggio dell’8 aprile scorso uno sconosciuto le aveva telefonato qualificandosi come avvocato, informandola che suo figlio era rimasto coinvolto in un sinistro stradale.

Il truffatore aveva aggiunto che “poiché il suo bambino” risultava sprovvisto di copertura assicurativa, era stato trattenuto in stato di fermo presso il commissariato di polizia a Serravalle Scrivia.

Per l’immediato rilascio il sedicente legale chiedeva il pagamento di 4.000 euro. La donna, intuito il raggiro, ha interrotto la conversazione e denunciato il fatto all’Arma. I carabinieri: fate tutti come lei.

LASCIA UN COMMENTO