Home Spettacolo Spettacolo Italia

“TRIPLETE” DI CONCERTI TRA PIEMONTE E GENOVESATO DELLE “QUATTRO CHITARRE”. DA BASALUZZO A VALLEREGIA, DE ANDRE’ MA NON SOLO

0
CONDIVIDI

ALESSANDRIA 30 AGO. “Triplete” a cavallo tra fine agosto e inizio settembre per il celebre gruppo musicale genovese de “Le Quattro Chitarre” con tutto il suo bagaglio di canzoni, ballate e poesia da Fabrizio De Andrè al ventaglio dei cantautori della “scuola genovese”.

Nel decennale della fondazione del quartetto di virtuosi delle 6 corde, nata a Tiglieto il 4 maggio 2002, si inizia domani, venerdi 31 agosto, a Basaluzzo, nel placido basso-Piemonte in provincia di Alessandria. Alle 21:30 concerto benefico “Mediterranea” con la formazione dei 4 chitarristi composta dal front man Pasquale Dieni, con Gianni Amore, Gino Cabona e “the voice & sound” Enrico Cultrone.

Spettacolo in musica incentrato sul migliore e più celebrato repertorio di Faber ma con incursioni nella musica cantautoriale da Bindi a Paoli, da Tenco a Lauzi…e altri “artisti-poeti” degli anni ’60 e ’70. L’evento è patrocinato dal mensile “L’inchiostro fresco”, news dall’Oltregiovo Genovese in collaborazione con la Pro Loco di Basaluzzo. Il ricavato del concerto verrà devoluto all’associazione Di.A.Psi., Difesa Ammalati Psichici.


A seguire, sabato 1° settembre, “Le Quattro Chitarre” saranno invece a Pontedecimo dalle 21:30 presso lo Sporting Club “Ads New Princess” (adiacente alla Stazione Ferroviaria). Cena-concerto sempre con “Mediterranea”, viaggio musicale da “Ma se ghe pensu” a “Creuza de ma”. In collaborazione con il Municipio Valpolcevera. Stessa formazione di Basaluzzo. Informazioni e prenotazioni al tel. 345/0375410, mail segreteria@newprincess.it.

Infine, sabato 8 settembre, altro appuntamento con i quattro musicisti genovesi a Valleregia, presso Serra Riccò, entroterra polcverasco, nella caratteristica cornice della Piazza della Chiesa dalle ore 21:30. Cambio di formazione con la proposta della voce di Carlo Ghirardato nello spettacolo “Canto d’amore corrisposto”, tributo interamente dedicato ad una ventina delle più note ed immortali canzoni e ballate di Fabrizio De Andrè. In collaborazione con “U Gazzetin de Vojè” e ingresso libero.

Marcello Di Meglio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here