Home Cronaca Cronaca Italia

TREVISO. BABY-GENITORI A 13 ANNI. LA NONNA MATERNA “E’ UNA GIOIA IMMENSA”

0
CONDIVIDI

babygenitorilnTREVISO 3 OTT. “Solo” quando ha compiuto 14 anni ha potuto riconoscere, come prevede la legge, il figlio avuto alcuni mesi prima dal rapporto con un compagno di scuola poco più giovane di lei e, tuttavia, salutato con gioia dalle due famiglie.

E’ la storia di due ragazzini del trevigiano, all’”epoca” di 13 e 12 anni, che si sono conosciuti tra i banchi di scuola e che circa un anno fa avevano scoperto di aspettare un bimbo. Una gravidanza, certo inattesa, affrontata parlandone in famiglia.

In classe nessuno si sarebbe accorto di nulla, fino a quando a giugno è nato il bimbo. Poi, il riconoscimento con la nonna materna, poco più che quarantenne, che parla di “una gioia immensa”.


“Una scelta controcorrente– ha detto la mamma-nonna al quotidiano “Il Gazzettino” che riporta la notizia riguardo all’età dei neogenitori – per noi è stata la cosa più naturale del mondo”.neonatoaln

Il tutto è divenuto di dominio pubblico nel paese trevigiano dove i due ragazzi vivono, perché un bel giorno sulla porta di casa di lei è comparso un grande fiocco azzurro. E la vicenda è finita sui giornali. La gravidanza della 13enne, inattesa, è stata portata avanti in modo molto riservato.

Nelle rispettive famiglie vi sarebbe stata condivisione sul fatto di lasciar procedere gli eventi, accompagnando papà e mamma “in erba” su un percorso altrimenti quantomeno traumatico per due ragazzini.

Nei giorni in cui la giovane era in ospedale, in attesa del travaglio, lui andava a trovarla…in bicicletta. La nascita del piccolo, questo è assodato, è stata una vera gioia per tutti, baby-genitori e giovani nonni.

Marcello Di Meglio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here