Tre tunisini arrestati nel porto di Genova

0
CONDIVIDI
Al Terminal traghetti algerino ruba portafoglio
Tre arresti di tunisini in porto a Genova
Tre arresti di tunisini in porto a Genova

GENOVA. 5 AGO. La polizia di Frontiera ha effettuato ieri tre arresti di tunisini nel porto di Genova.

In particolare durante il controllo documenti dei passeggeri scesi dalla nave della GNV, proveniente da Tunisi, è stato fermato un tunisino, classe ’56, tale, Habib Ghobni, in regola con il permesso di soggiorno ma colpito da un mandato d’arresto internazionale emesso dalla Francia nel 2013 per rissa aggravata. Il Ghobni è stato così arrestato.

Sempre durante questi controlli è stato individuato un altro tunisino, Yassine Naguez, del ’91, che cercava di portare un’auto, una Renault Megane con targa prova francese, che nella banca dati risultava rubata in Francia nel giugno del 2015.

 

L’uomo è stato arrestato per ricettazione e tradotto a Marassi, mentre la macchina sottoposta a fermo per la procedura di riconsegna al proprietario.

Ultimo arresto per un altro tunisino del 1978 che veniva fermato a bordo di una Bmw con targa italiana. L’uomo una volta fermato cercava di fuggire, ma veniva arrestato. Dalla banca dati è emerso che doveva essere a regine di domiciliari a Ravenna e così anche per lui si sono spalancate le porte di Marassi.

LASCIA UN COMMENTO