Home Cronaca Cronaca Genova

TRE TACCHEGGI IN ESERCIZI COMMERCIALI. L’INTERVENTO DELLA POLIZIA

0
CONDIVIDI
I carabinieri hanno arrestato una ladra genovese

furto-supermercatoGENOVA. 13 GIU. Tre interventi per merce non pagata, ieri pomeriggio, per le volanti della Questura.

Il primo presso il supermercato In’s di Via Cerutti, dove una 34enne romena è stata fermata oltre le casse, dove aveva pagato solo una bottiglia d’acqua, con alcuni prodotti alimentari nascosti all’interno di un passeggino. Gli agenti hanno provveduto alla restituzione della merce, del valore complessivo di circa 12 euro, denunciando l’autrice del furto.

Secondo intervento presso il negozio Leroy Merlin di Via Renata Bianchi, dove un 49enne italiano ha rotto le confezioni di alcuni componenti elettrici, per un valore di circa 71 euro, che poi ha nascosto in una tasca dei pantaloni nel tentativo di allontanarsi. Fermato oltre le casse da un dipendente dell’esercizio, è stato denunciato dai poliziotti per furto aggravato.


Una terza volante, infine, è intervenuta presso il negozio Scarpe & Scarpe di Via Rivarolo, dove due donne, presumibilmente nomadi, si sono impossessate di un paio di sandali. In particolare la prima è uscita con la merce, facendo attivare l’allarme antitaccheggio, per poi allontanarsi di corsa verso piazza Pallavicini, mentre la seconda ha agevolato la fuga della complice, aggredendo un dipendente dell’esercizio che stava inseguendo la ladra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here