Home Cronaca

Tre interventi per l’elicottero dei vigili del fuoco

0
CONDIVIDI
Ciclista grave per caduta a Carasco, si cerca auto pirata

GENOVA. 8 MAG. Tre interventi ieri per l’elicottero dei vigili del fuoco Drago 70. Alle 9 l’allarme è scattato nella zona di Latte nella provincia di Ventimiglia.

Qui un ciclista di circa sessant’anni si è accasciato al suolo a causa di un arresto cardiocircolatorio.

Al momento del malore l’uomo si trovava all’interno di una galleria. I soccorritori hanno imbarcato sull’elicottero l’uomo al campo sportivo di Ventimiglia e lo ha portato rapidamente all’ospedale di Pietra Ligure.


Più tardi, erano le dodici, l’equipaggio di Drago 70 è stato richiesto nella zona del monte Rama, sulle alture di Cogoleto nel comune di Sciarborasca.

Questa volta ad avere bisogno dell’intervento dei Vigili del Fuoco, una donna di 53 anni che a seguito di una caduta da circa 15 metri, risultava aver riportato diversi traumi.

Appena giunti sulla zona, gli elisoccorritori VVF sono stati verricellati assieme al personale medico per prestare i primi soccorsi alla donna.

Una volta stabilizzata, i soccorritori hanno proceduto all’imbarellamento ed al successivo recupero con il verricello a bordo dell’elicottero. La donna, infine, è stata trasportata al San Martino.

Terzo ed ultimo intervento dell’elicottero che è decollato, alle 16.30,  alla volta del Bracco dove un motociclista è rimasto ferito a seguito di una caduta.

L’uomo, un quarantenne, per cause in via di accertamento, ha perso il controllo della sua moto, andando a sbattere violentemente il capo contro di una roccia.

L’elicottero è riuscito ad atterrare in prossimità dell’incidente grazie ad una piazzola predisposta nel comune di  Moneglia.

I militi della locale Croce Azzurra hanno portato l’uomo alla piazzola dove ad attenderli c’era il personale sanitario dell’equipaggio e gli elisoccorritori VVF.

L’uomo è stato trasportato in volo d’urgenza all’ospedale San Martino.

Tre interventi per l’elicottero dei vigili del fuoco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here