Trasporto rifiuti speciali senza licenza, denunciati due zingari

0
CONDIVIDI
Il campo nomadi a Bolzaneto
Due zingari sono stati fermati dai carabinieri a Rezzoaglio mentre trasportavano rifiuti speciali pericolosi senza autorizzazione
Due zingari sono stati fermati dai carabinieri a Rezzoaglio mentre trasportavano rifiuti speciali pericolosi senza autorizzazione

GENOVA. 30 GEN. Ieri i carabinieri di Santo Stefano d’Aveto, al termine di accertamenti, hanno denunciato a piede libero per “trasporto in forma ambulante di rifiuti speciali pericolosi in concorso” un torinese 43enne, residente a Tortona, e un pavese 38enne, residente presso il campo nomadi di Castelnuovo Scrivia, entrambi pregiudicati.

I due denunciati, a bordo di un furgone Fiat Iveco, sono stati controllati dai militari in Località Parazzuolo, Comune di Rezzoaglio, mentre trasportavano rifiuti speciali pericolosi per conto terzi, senza autorizzazione e senza essere iscritti nell’albo dei gestori ambientali. Automezzo e materiale sequestrati.

 

LASCIA UN COMMENTO