Home Cronaca Cronaca Italia

TRASPORTI, MERLO SCRIVE A DI PIETRO E MORETTI. NO A STOP LAVORI RADDOPPIO PONTREMOLESE

0
CONDIVIDI

tture Antonio Di Pietro e all’amministratore delegato di Fs Mauro Moretti manifestando la grande preoccupazione relativamente alla possibile interruzione dei lavori relativi al raddoppio della ferrovia “Pontremolese” nel tratto Solignano-Osteriazza.
“Il tratto in esecuzione-sottolinea Merlo, pur essendo in territorio emiliano, riveste un ruolo fondamentale e strategico per lo sviluppo del porto della Spezia e per i collegamenti tra le due regioni, per questo la Regione Liguria si affianca alle preoccupazioni degli enti emiliani. La situazione- prosegue Merlo – rischia di essere paradossale, in questi mesi si sono definite le alleanze tra le province della Spezia, di Parma e Verona, in relazione ad una strategia comune “portuale e logistica” con l’avvio di un progetto di grande importanza per tutto il nord-est. Il Porto della Spezia, che già oggi vanta un record nazionale in fatto di movimentazione di container via ferrovia, sta dando attuazione al nuovo Piano regolatore portuale basato su una forte relazione con le aree logistiche e la Pontremolese è il cardine di questo grande progetto intermodale.. Inoltre la Pontremolese è il cuore del corridoio Tirreno –Brennero che va a collegarsi con il Progetto del Brennero per il quale il Governo italiano solamente pochi giorni fa ha chiesto il finanziamento comunitario nell’ambito dei corridoi europei.E’ necessario, ha concluso Merlo attivare ogni iniziativa affinché i lavori proseguano regolarmente e mi associo alla richiesta del mio collega Peri di un incontro urgente in merito”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here