Trapani-Spezia, Nene’ “Eliminati a testa alta”

0
CONDIVIDI
Nene dello Spezia
Nene dello Spezia
Nene dello Spezia

LA SPEZIA 1 GIU.  Ha stretto i denti per tornare in campo e contribuire a regalare al popolo aquilotto un sogno, ma la grande voglia di Nenè non è bastata per compiere l’impresa sul manto sintetico del “Provinciale” e nella sala stampa dell’impianto siciliano, il numero 9 brasiliano analizza così l’amaro epilogo: “Siamo entrati in campo con la testa giusta, provando fin dalle prime battute a trovare quel gol che avrebbe aperto uno spiraglio sulla qualificazione alla finale, ma purtroppo la grande fame che avevamo non è bastata per gonfiare la rete avversaria. Il Trapani ha attuato molto bene la sua tattica e come nel match d’andata ha pensato in primis a difendere, colpendo poi in contropiede, approfittando degli spazi che siamo stati costretti a lasciare con il passare dei minuti.

Dispiace davvero tanto, l’atteggiamento era quello giusto, volevamo vincere questa partita e per farlo abbiamo dato tutto quello che avevamo, ma purtroppo non è andata bene ed ora torniamo a casa, consci però che la strada intrapresa è quella giusta ed il futuro è dalla nostra parte.

A Novembre eravamo quasi in zona playout, questa sera siamo qui a parlare di una semifinale playoff, pertanto direi che in questi mesi la squadra ha fatto grandi progressi, merito del duro lavoro quotidiano e di uno spirito di gruppo difficile da trovare altrove.

 

Ripartiamo da qui, siamo usciti a testa alta da questi playoff, non abbiamo lasciato niente di intentato ed è un peccato non esser riusciti a compiere una grande impresa, non solo per tutto il duro lavoro svolto durante questa stagione, ma anche per i nostri fantastici tifosi che sono giunti numerosi qui in Sicilia ed ai quali avremmo voluto regalare una grande gioia”.

LASCIA UN COMMENTO