Home Cronaca Cronaca Genova

Tragedia al San Martino, giovanissimo si uccide

98
CONDIVIDI
Ospedale San Martino

GENOVA. 5 GIU. Tragedia all’Ospedale San Martino di Genova. Dalle prime notizie frammentarie che arrivano sembra che, questa notte, intorno alle 00.30, un giovanissimo si sia ucciso gettandosi dal 12° piano del Monoblocco.

Sembra si tratti di un 18enne, volontario della Pubblica Assistenza Croce Gialla Pianderlino di Genova. La causa del gesto non è stata ancora definitivamente accertata, ma il ragazzo potrebbe essersi ucciso in seguito ad una delusione sentimentale.

Da LN le condoglianze alla famglia.


 

98 COMMENTI

    • Bestia maledetta ci sarai tu e tutta la tua stirpe…ho solo constato che erano molti anni che non veniva più utilizzato evidentem qualcosa nella prevenzione che poi avevano attuato affinché non succeddesse più, non ha funzionato…ma la maggior parte delle giustiziere da tastiera preferiscono vedere il male la cattiveria ecc..dimostrando che ciò che dicono agli altri non è altro che la loro struttura culturale e personale…

    • Io?? E non penso proprio…tu sei una persona squallida che ha bisogno di sfogare le sue frustrazioni ingiuriando da una tastiera….vuoi vederr il male perché di male ne hai pieno il cuore e l’anima

    • Mi piacerebbe vedere la tua reazione se tua figlia si lancia dal 12mo piano e una deficiente commenta “Ussignur è tornato di moda il 12mo piano” ….ma ci sei col cervello ?

    • È tuo figlio?? Io col cervello ci sono eccome…avevano attuate misure affinché non si usasse più come rampa per il suicidio..erano molto frequenti e non se ne dava manco più notizia..evidentem queste misure sono venute a mancare.. rimane che se uno vuol farsi fuori il.modo lo trova…piuttosto perché un giovane vede come unica soluzione una roba del genere?spero che nessun altro lo emuli e che la direzione provveda a chiudere di nuovo gli accessi…mi è venuto spontaneo perché anni fa era frequente..ma io non ho insultato nessuno e non ho mancato di rispetto a nessuno…tra. L’altro di questo episodio ne parla finora solo questa testata giornalistica..è originalr che. Per ora non ci sia notizia pure nelle altre

    • Non è mio figlio ma lo conoscevo…e conosco la sua famiglia..e comunque non c’é bisogno che sia mio figlio per dire che hai mancato di rispetto al dolore di un intera famiglia ! Io sono madre e non mi permetterei mai di fare una battuta del genere di fronte alla morte di un ragazzo ! Ora ti stai arrampicando sugli specchi per giustificarti ma sei ingiustificabile . Ti è venuto spontaneo ? Perfetto…questo la dice lunga sul tuo GRANDE cervello ! Ti ho insultata ? Beh…era il minimo…ho un brutto vizio…non ammetto l’ignoranza !

    • Tu dimostri una profonda ignoranza..vuoi vedere la mancanza di rispetto perché hai bisogno di giustificarr la tua innata violenza….ti diffido cmq dal continuare ad insultarmi

    • A mio parere è stato un commento molto infelice ….che poi tu Isabella Favalessa lavori nella struttura di San Martino ….E conosci le norme di sicurezza dell Opsedale ….che dovevono prendere dei provvedimenti questa è un altra cosa ….. Ma ciò Non toglie che come battuta potevi risparmiartela….visto che stiamo parlando di un ‘essere umano che noi conosciamo …..riposa in pace piccolo Angelo

    • Posso aver fatto un commento che poteva essere anche mal interpretato ma le affermazioni sul.mio conto sono da denuncia..violenza verbale fuori controllo si deve fare qualcosa prima che uno di 18aa si butti dal 12° sopratt se vi si riempe la bocca di conoscere….e ribadisco che se uno si vuole ammazzare lo fa….lo fermi una volta ma ci arriva si spera che altri abbiano la forza di cercare aiuto prima di fare un gesto così ecclatante che porta solo alla disperazione e alla non soluzione perenne del problema….

    • Isabella Favalessa anche te Favalessa insulti il povero ragazzo , i suoi famigliari e ti prendi pure la briga di dire a chi lo conosceva,che avrebbe potuto fare qlc!,,,,,,,,,SVEGLIAAAAAAAAAA…si auguri sempre che nulla di ciò sfiori la sua sfera famigliare!!!! e glielo auguro di cuore

    • Dori Monachello io non ho insultato nessuno! Visto che certa gente ha tanta veemenza nell’ insultare le persone, mi domando se avessero potuto metterla nel cercare di capire che disagio uno può avere…io me ne guardo bene dla giudicare ma nessuno manco se lo avessi conosciuto..anzi mi porrei delle domande sul perché non mi sono accorta e cosa avrei potuto fare….

    • E LEI NN SI PERMETTA PIÙ DI SCHERZARE SU QUESTE TRAGEDIE…UN RAGAZZINO HA PERSO LA VITA..RISPETTO X LA FAMIGLIA ..FAI UNA VERA PREGHIERA PIUTTOSTO DI SCRIVERE UUUSIGNUR IL 12 ESIMO PIANO È TORNATO DI MODA…VOGLIO VEDERE SE C ERA TUA FIGLIA SE SCRIVEVI COSÌ! V E R G O G NA T I .

    • IO NON STO SCHERZANDO…CHI SEI TU PER PENSARE CHE IO NON ABBIA PREGATO CHI SEI TU PICCOLO MALEDUCATO SFRAFOTTENTE…UN RAGAZZO È MORTO PERCHÉ HA FATTO UNA SCELTA NON PER MALATTIA E QUESTO LO SI ACCETTA ANCHE SE NON È CONDIVISIBILE PERCHÉ CI SONO MOLTI E TROPPI RAGAZZI CHR INVECE CORAGGIOSAM LOTTANO PER SOPRAVVIVERE…MA LEI CHI È PER CONDANNARE UNA FRASE SI 5 PAROLE…CCHI È LEI PER POTERMI INSULTARE DELIBERATAMENTE..LEI SI DEVE VERGOGNARE PERCHÉ È UN FRAN MALEDUCATO

    • E ALLORA NN SCHERZATE SU QUESTe TRAGEDIE MALEDUCATA! RIPETO LAVATI LA BOCCA..ED E’ PURE UNA MAMMA! LE STO INSEGNANDO IO L EDUCAZIONE A LEI ALTROCHÉ..CHE SERVE RISPETTO E NON SI SCHERZA SU QUESTE COSE..RIFLETTA. IL RAGAZZINO .

    • Ma cosa vuoi insegnare ridicolo!! Hai mai visto morire un ragazzo che vuole vivere? Che ti chiede perché?? Io non ho mancato di rispetto a nessuno..mi auspico solo che altri non prendano spunto, tu eccome mi giudichi come donna e come madre e tu come ti permetti? Pensa alla tua di madre che forse a crescere un maleducato così qualvhe errorino lo ha fatto

    • Partendo dal presupposto che non mi sembra essere questo il luogo consono per discutere di certe bassezze Isabella mia bella ti dico una cosa se non la sai la depressione fa stare male e se ti induce al suicidio non è per scelta tua. Se alla gente sensibile viene la depressione é proprio per quelle/i come te, che non hanno tatto in niente e offendono senza nemmeno rendersene conto. Stai offendendo tutti tu, compreso un mio amico e in primis la persona che non c’è più,che scusami tanto ma che l abbia fatto per qualsiasi motivo vuoi ma an anche un Po cazzi suoi e della famiglia che non devono riguardare te, non ti deve riguardare se è chi ne come gli è stato accanto pensa per te e alla tua vita…non fare la spartana che lavori veramente in ospedale c è da mettersi le mani nei capelli al pensiero che una persona cinica e maleducata abbia a che fare con dei malati…

    • Non mi riguardano e nin mi interessano avete fatto e stai facendo un processo allr intenzioni senza conoscere..la maleducata non sono io..rispondo ad attacchi ignobili mosse da persone che fortunatam con me non hanno nulla a che fare….dove lavoro e cosa faccio penso che siano affari miei..e stai pir certa che chi lavora in ospedale è a contatto con la sofferenza e ru sicuro non hai da spiegarmi cosa sia la depressione …troppe azioni violente vengono giustificate così…

    • MIA MADRE TI MANGIA IN TESTA V E R G O G N A !!! GIUDICO UN TUO COMPORTAMENTO DA MALEDUCATA XK IO HO SOLO.SCRITTO. CHE TI DEVI VERGOGNARE X QUELLO CHE SCRIVI E DI LAVARTI LA BOCCA XK IL.TUO.COMMEMTO TE LO POTEVI RISPOARMIARE.. PURE MIA MAMMA LAVORA IN UN OSPEDALE.MA.X FORTUNA NON È CAFONA COME TE ..MI HA INSEGNATO TALMENTE BEN L EDUCAZIONE CHE “SGRIDO” CHI NON LA HA !PROPRIO COME TE..RIPETO.SEI UNA MALEDUCATA E PREGA SUL.SERIO.NON CON BATTUTINE NON RIDICOLE MA PERICOLOSE…RIPOSA IN PACE ANGIOLETTO ♡

    • E ti dico di più non ti permettere di nominare altre persone che non c’entrano in questo contesto perché le madri non si toccano. Lui non ha tirato fuori la tua cara intelligentona ma parla di te quindi limitati a parlare con lui di lui.

    • Hai alzato un polverone perché non hai rispetto di niente e nessuno…non siamo2noo a doverti dire che persona sei parla la vita….non so è suicidato per volere nessuna persona lucida lo farebbe mai testona che metti in giro cazzate su cose serie.

    • Voi avete alzato un polverone avete cominciato a inveire e insultare…nin vi va bene una cosa? Puoi dire non sono d’accordo ma non parolacce ed epiteti perché quelli li tenete per voi e le vs famiglie

    • À me pare sia stato toccato solo il tuo ruolo educativo di madre commentabilissimo dal momento in cui pubblicamente ti permetti di scrivere stronzate…tu invece hai toccato altro di molto più grave…

    • E non penso..non mi conosci come madre…e allora dai commenti maleducati posso discutere anche delle vs madri…non se ne esce…avete esagerato molto di più del commento infelice che ho scritto

    • Ma posso averlo anche scritto male..ma qui condannate a morte una persona e la lapidate di insulti…è sbagliato…e sarò anche una cattiva madre…ma voi siete pessimi davvero

    • Forse dovresti un attimo ragionare…provo a spiegarti che con il tuo commento hai offeso un’anima innocente che non c è più, E con i commenti a seguire la famiglia e chi gli e stato vicino o meno…se la vuoi capire bene…se rimani sulla tua cavolo tuoi L unica cosa che ti sto chiedendo è di non dire che si è tolto la vita perché lo voleva lui perché non sai niente lo sapeva lui è basta e secondo non offendere le madre di altri rimani nel tuo e vedi che nessuno ti insulta.

    • Spero che tu abbia letto il bestia maledetta e tuttii vari a seguire…è ovvio che rispondo e non ho offeso la famiglia..ma la signora sosteneva di essere amica…e allora perché tutto sto impeto non lo hak avuto prima?

    • Oh!brava! Poi saremmo i ragazzini hahaba (ma magari fossimo ragazzini) poi cmq è la SIGNORA CHE ha offeso ..io.ho solo.detti di lavarsi la bocca..è un invito a farlo..lei invece da GIUDIZI..
      Con questo mi vergogno x tutte queste botta e risposta ..ma in primo.piano c è il.ragazzino che non c è più..una preghiera a lui e alla sua famiglia ♡

    • Poi non parlare al plurale e rileggiti i miei commenti perché io non ti ho toccato nessuno quindi vola bassa perché la mia famiglia te la levi subito dalle ditina che scrivono e dalla bocca…stiamo parlando di altro…non provocare se no non ti lamentare quando vieni offesa

    • Appunto io non lo so e me lo domando..siete voi che dovete stard al vs posto…io ho riap agli insulti per difendermi da una seria diffamazione che non accetto…ho scritto un commento avrò anche sbagliato il modo e le parole..ma sono stata insultata in maniera pesante e io nom penso che nessuno di boo possa parlarmi in questo modo…io mi sonp difesa

    • ALT!!!! IO NON HO OFFESO.NESSUNO..!!! NON HO MAI DETTO BESTIA MALEDETTA !RILEGGI COMMENTI EH TU MI HAI DATO. DEL MALEDUCATO CAFONE E INDECENTE…IO.HO. usato solo il termine LAVATI LA BOCCA E VERGOGNATI STOOOP MA maledetta.mai detto.

    • Forse il tuo modo di scrivere è un po provocatorio…ma cmq è inutile continuare una discussione su una questione che purtroppo intanto non ha soluzioni…e successo quello che è successo io ho detto una preghiera, Lo faccio sempre quando qualcuno se ne va……… ho commentato solo per istinto naturale e difesa nei confronti di tutti coloro che hai preso in considerazione parlando al plurale…condoglianze alla famiglia…rip

    • L ho tirata in ballo tra virgolette x farti capire quanto.male possa fare un commento…tutto li….una mamma che ha perso figlio e legge così è una pugnalata al.cuore ..x farti capire ho fatto.l.esempuo siccome sei madre..se.tua figlia nn c era più e tu leggevi un messaggio.di una sconosciuta che ci scherza.su non si.come avresti reagito..

    • Continuate a vedere lo scherzo quando non c’era la minima intenzione di scherzare…ho già scritto che forse mi sarò anche espressa male..ma avete preso la palla al balzo x scatenare la vs rabbia e violenza su una persona che per indole e per mestiere tutela difende e lotta x la vita

    • Adesso piano piano ci sei arrivata a dire che hai fatto un commento infelice ? …ecco…aziona il cervellino prima di toccare la tastiera che é meglio !

    • Ma tu ti rendi conto o no di quello che hai scritto del commento che hai fatto ……se’ la gente ti ha attaccato e il minimo che possono dire . …ma pensa quei poveri genitori dovessero leggere quello che hai scritto …..

    • Ma bastaaaa ma mi fa piacere che ci siano tante persone così perfettw mi domando come mai Genova va di merda con tutta sta perfezione…e secondo te i genitori vengono a leggere quello che scrivo io…penso che abbiano altro da fare…tu ritieni davv che i genitori si stiano a scorrere i titoli e i commenti sui social..ma dai…e io poi mancherei di rispetto….

    • Belle invece le tue…..rimango del parerr che se in Italia ci fosse tutta la perfezione che c’è nei post di perbenisti di bassissimo livello, saremmo un paese invidiabile…purtroppo la realtà è ben diversa….si è pronti a condannare gli altri..senza guardare se stessi…non so chi sia più ignorante tra me e te👋

  1. Evitiamo commenti stupidi ricordiamo che il ragazzo appena diciottenne ha una famiglia e degli amici, quindi per rispetto suo e loro se dobbiamo commentare facciamolo in modo educato e sensato grazie.
    R.i.p.

    • Infatti evitiamo commenti stupidi… la signora Favalessa si auguri che mai nulla di ciò sfiori la sua sfera famigliare…e che le misure adottate per evitare certi eventi se conosciute servono a poco! Ha ragione sul fatto che se qlc vuole compiere un atto può riuscirci bene. come è successo in questo caso!….farsi delle domande è sempre utile,ma si spera che ogni famiglia lo faccia eventulmente a tempo opportuno e non a posteriori……..i suoi commenti Signora Favalessa si sono ripresi nel tempo di varie risposte!..,..forse se anche involontariamente lei è stata indelicata e indisponente.e non con le persone a cui ha dovuto rispondere, ma verso Matteo( che io ho conosciuto) e la sua famiglia,Buona Fortuna Sig Favalessa

    • anche io ero di turno…….io lavoro in ps del san martino……ho percepito troppo purtroppo!!!!……un abbraccio grande piccolo uomo!

  2. e pensare che proprio all’interno di questa struttura, si consumano delle tragedie che i malati vivono quotidianamente e lottano per la sopravvivenza, colpiti da malattie incurabili. in uno degli ultimi piani, del S. Martino, vidi con i miei occhi dei giovanissimi con le mascherine, privi di difese immunitarie perché’ colpiti dalla leucemia e in cura dall’allora primario dell’ematologia prof. Marmont. e’ orribile pensare che un giovane voglia togliersi la vita in questo modo.

  3. Sabato lo visto tranquillo in sede non avrei mai pensato che succedesse una tragedia del genere. Ti stiamo tutti vicino anche se non ci sei. Ciao MATTEO

  4. Ciao Matte ti ricorderò sempre con quel sorriso stampato in faccia….evitiamo commenti inutili e non inerenti. Rispetto alla famiglia e amici che in questo momento soffrono.
    Sentite condoglianze alla famiglia

  5. Poveri genitori…lui ora non c e più ma quella povera persona..Matteo si è suicidato perché la fidanzata l ha lasciato….be ‘ io penso anche a lei che si sentirà in colpa ma che colpa non ha…questo fatto la può segnare per la vita…

  6. Poveri genitori…lui ora non c e più ma quelle povere persone Matteo si è suicidato perché la fidanzata l ha lasciato….be ‘ io penso anche a lei che si sentirà in colpa ma che colpa non ha…questo fatto la può segnare per la vita…

  7. Non esistono parole per una famiglia che patisce una simile perdita.!

    Detto ciò mi viene da fare una riflessione: ma non è che per caso questi ragazzi crescono senza aver mai dovuto/potuto affrontare l’insuccesso e poi da grandi non reggono psicologicamente? Dico questo perché il numero di adolescenti e maggiorenni che compiono certi gesti, o simili, sono sempre di più. D’altro canto una volta esisteva la palestra di vita che era la scuola dove imparavi il successo e anche l’insuccesso. Provaci oggi a dare una sospensione, o una rimandatura o una bocciatura: ti ritrovi sulle spalle il TAR col peso del suo ricorso etc etc etc. Da anni ” giochiamo” a sollevare i ragazzi da ogni responsabilità e li costringiamo a studiare anche quando non ne hanno l’attitudine ma soprattutto li costringiamo a studiare senza nemmeno che loro si pongano un obiettivo. Riflettiamo. Da anni dico che tutto nasce da qui, nasce dall’impossibilità di dare nasate e imparare, da anni dico che togliere a questi ragazzi la possibilità di scegliere ed eventualmente sopportare l’errore di una scelta sia un danno anche per la gestione dei rapporti, delle relazioni su su fino ai matrimoni. Da anni lo si dice in tanti ma poi c’è una parte sorda, indifferente. Poi non sarà questo il caso e le ragioni saranno sicuramente differenti. Però… A QUEST’ETÁ NON SI DEVE MORIRE…….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here