TRA LE TORRI AD ALBENGA COLLETTIVA INTERNAZIONALE

0
CONDIVIDI
Il noto scrittore Armando D'Amaro invita tutti a visitare la collettiva
Il noto scrittore Armando D’Amaro invita tutti a visitare la collettiva

SAVONA. 30 GIUG. Una interessante collettiva internazionale dal titolo: “ La forza della donna- Opere di artisti per vedere il mondo con occhi nuovi” verrà inaugurata domani (alle ore 17) nel centro storico ingauno, presso la sala espositiva dell’ associazione culturale “Torchio e pennello” in via Cavour, 44. “Si tratta- commenta Armando D’Amaro, critico d’arte e noto gallerista- di una collettiva di un certo rilievo: accanto ad artisti molto noti e di un certo rilievo vi sono anche nuove proposte e neofiti della pittura. Ne è venuta fuori perciò una esposizione ricca di spunti interessanti, che merita di essere visitata. L’associazione guidata da Manuela Ferrando è sempre attiva ed impegnata nel promuovere artisti ed iniziative culturali innovative”. Ad esporre sono Marinella Azzoni, Donatella Balsamo, Rita Bestoso, Cristina Bolla, Tannì Buttigè, Marco Cammi, Sergio Giusto, Valeria Gollo, Guro Haakensen, Anna Halley, Luciana Licari, Giovanna Lupi, Caterina Massa, Paola Moreno, Anna Vecchio, Luisa Vincini e Marie Watle. Lunedì 6 luglio ( alle ore 18) nell’ambito dell’evento, si svolgeranno un incontro con gli autori ed un dibattito sulle opere esposte, alla presenza di artisti, galleristi, giornalisti, collezionisti ed appassionati d’arte.
Il sodalizio artistico albenganese “Torchio e Pennello”, che ospita l’evento, è diretto da Manuela Ferrando ed organizza oltre a personali e collettive, corsi e laboratori di disegno, pittura, acquerello, ceramica, fumetto, manga, arte in musica per bambini ed adulti, maglia ferro ed uncinetto per bambini ed adulti, corsi di incisione, nudo, scultura, arte medioevale per adulti e bambini, mosaico, doratura, lacca e mette a disposizione dei soci una sala espositiva destinata ad ospitare esposizioni temporanee di pittura, scultura, fotografia, grafica e altre forme d’arte. Per avere maggiori informazioni sull’associazione o sulla mostra che resterà aperta fino al 7 luglio, è possibile telefonare ai numeri 347 3628742 e 347 8337447. L’orario di apertura della mostra sarà il seguente: tutti i giorni dalle 17 alle 23.

CLAUDIO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO