Toti: Sandro Biasotti presidente del porto di Genova

2
CONDIVIDI
sandro biasotti
sandro biasotti
Toti indica l’ex governatore ligure Sandro Biasotti come suo ideale candidato alla presidenza dell’Autorità portuale genovese: il ministro Delrio deve decidere in fretta

GENOVA. 26 FEB. “Ritengo che Sandro Biasotti sia al momento la persona giusta per ricoprire l’incarico di presidente dell’Autorità portuale di Genova, non solo per la sua esperienza politica e di imprenditore, ma perché può concretizzare la nuova linea del governo di centrodestra, voluta e votato dai liguri. Occorre rispettare la volontà popolare”.

Il governatore Giovanni Toti, a margine dell’assemblea del consiglio regionale, ieri ha sciolto ufficialmente la riserva e si è schierato con molti operatori portuali, che hanno perso la pazienza e chiedono da tempo al ministro Graziano Delrio di nominare, il più presto possibile, un nuovo presidente per l’ente portuale genovese.

Il ministro , dopo le dimissioni di Merlo, per l’ordinaria amministrazione aveva nominato un commissario, ossia l’ammiraglio Pettorino. Tutti erano in attesa dell’imminente riforma sui porti, che prevede la fusione delle autorità portuali del capoluogo e Savona con un unico presidente.

 

Tuttavia, la riforma stenta a decollare in concreto e comunque adesso il numero uno della Regione Liguria ha indicato a gran voce Sandro Biasotti. Staremo a vedere che cosa ne pensano il Comune e la Camera di commercio di Genova.

 

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO