Toti, Liguria d’oro: 140mila euro a segretaria e 167mila a capo staff

42
CONDIVIDI
Il governatore Toti con il capo dello staff e nuovo segretario generale della Regione Pier Paolo Giampellegrini
Il governatore Toti con il capo dello staff Giampellegrini e la segretaria Roberta Rosa Ferraro (a sinistra)
Il governatore ligure Giovanni Toti con il capo dello staff Pietro Paolo Giampellegrini e la segretaria Roberta Rosa Ferraro (la mora a sinistra)

GENOVA. 7 MAG. Compensi d’oro a De Ferrari con i nostri euro. Anziché diminuire, aumentano. E’ il tran tran dei co.co.co. del modello Liguria, che appare un ritorno al passato.

Roberta Rosa Ferraro, l’ex segretaria milanese di Emilio Fede nominata segretaria particolare nello staff del presidente Giovanni Toti, ne prende 110mila all’anno lordi e fino a 30mila di eventuali rimborsi spese, ma “è brava e sempre disponibile”.

Pietro Paolo Giampellegrini, capo dello staff ed ex compagno di scuola del governatore, con il quale a 18 anni si iscrisse al movimento giovanile socialista craxiano, ne prendeva 120mila all’anno lordi e non era mica giusto perché “pure lui è bravo, sempre disponibile, ma è un capo di gabinetto”.

 

Così, il numero uno della maggioranza ligure di centrodestra l’altro giorno ha deciso di elargire qualche nostro soldo in più al suo fedelissimo, recentemente nominato nel consiglio di indirizzo della Fondazione Carige. Ossia un premio di risultato di 17mila euro, che sommato al compenso iniziale fanno 137mila cocuzze. Rispetto economico dei ruoli e nessuna invidia tra i due.

Inoltre, l’avvocato di Massa, esattamente come l’ex segretaria milanese di Emilio Fede, può usufruire di altri 30mila euro di rimborso spese per viaggi, hotel e pasti, se “effettivamente sostenute e documentati per le trasferte autorizzate dal presidente della giunta regionale e svolte fuori dal territorio comunale” di Genova.

 

42 COMMENTI

    • Fanno quello che gli pare,ma non ho mai visto un cittadino protestare,come mai? Spiegami questo che non riesco a capirlo. Per anni c’è stata la sinistra,ma nessuno,in particolare chi li votò, non ha protestato? Aspetti Di Maio anche tu?

  1. Se è una persona valida perché no visto che deve essere sempre disponibile. Forse molti non sanno cosa vuol dire fare la segretaria personale di manager sia politici che industriali. Non timbrano il cartellino e all ora in cui tutti smettono di lavorare loro no.
    E comunque meglio che siano ben retribuiti loro piuttosto di dare vitalizi a gente incapace.

    • … a siiii? perché a ch’io non ho mai avuto orari e non timbravo il cartellino, ho lavorato per oltre trentasei anni nel settore privato, in condizioni perlopiù disagiate; sempre all’aperto, talvolta di notte e magari sotto intemperie di vario genere, in piena mareggiata e/o fiumara! Ma questi stipendi d’oro nemmeno me li sognavo!

    • Credo che i minatori, gli operai in fabbrica, i precari, gli assistenti agli anziani nei pensionati, …….facciano molta più fatica, iniziando col cercare lavoro. Credo che cittadini consapevoli di un Paese dove la povertà avanza, il discrimine sanitario è conclamato, la disperazione è palese, basta volerla vedere, dovrebbero indignarsi……onore a tutti i lavoratori che con il loro lavoro, il loro essere sfruttati, la loro fatica ad arrivare alla fine del mese provvedono alle necessità della collettività……personaggi come la suscita signora o signorina certo non ci servono, anzi, però vengono pagati con i nostri soldi! Non dimentichiamolo quando ci riducono le prestazioni mediche, ci aumentano i ticket sanitari o le accise o le tasse scolatiche ecc. ecc.

  2. I stipendi d’oro sono sempre un ladroncinio anche se lavorano bene .Lavorare bene fa parte del loro dovere! se vogliono stipendi d’oro che vadino a lavorare nel privato(sempre che trovino qualcuno che glieli dia) Le casse pubbliche non se lo possono permettere!!!!!@

  3. Saranno vere queste notizie
    scandalose rivolte al mio governatore! Presidente vigili di più sulle partecipate che promuovono senza sapere chi vale e chi vale meno beffandosi di chi è laureato e chi occupa posti di prestigio senza titolo di studio .

  4. Dopo tanto maestro bunga non poteva essere che così non è colpa dei cittadini che l anno votato e la scuola di Silvio coi soldi si può fare quello che si vuole provate a quardare silvio Toti lo vedete da pertutto a parlare di tutto non in regione a parlare dalla Liguria vergognati i liguri meritano di meglio

  5. Fino a quando questa gente starà al potere non cambierà nulla……..il popolo ha una sola arma andare a votare e votare secondo coscienza ricordandoci quello che sia dx che sx hanno. Combinato fino ad ora è poi votiamo.

LASCIA UN COMMENTO