Toti: il diritto dei bimbi non si tocca, gonfalone al Family day

0
CONDIVIDI
Il governatore Toti sabato prossimo al Family day di Roma con il gonfalone della Regione Liguria: il diritto dei bimbi ad avere mamma e papà non si tocca
Toti sabato prossimo sarà al Family day di Roma con il gonfalone della Regione Liguria: oggi il via libera dal consiglio regionale, il diritto dei bimbi ad avere mamma e papà non si tocca

GENOVA. 26 GEN. Sabato mattina sarà al Family day dietro al gonfalone della Regione Liguria. Lo ha confermato stasera in consiglio regionale il governatore Giovanni Toti: “I diritti delle persone finiscono dove cominciano quelli degli altri. Il diritto dei bambini di avere due genitori non si tocca. In piazza non ci saranno i partiti”.

Favorevole tutto il centrodestra compatto. Contrari a portare il gonfalone in piazza sabato 30 a Roma, il M5S e la sinistra. L’ordine del giorno del Pd contro il gonfalone al Family day non è passato in consiglio e quindi il simbolo della Regione Liguria sarà nella Capitale insieme a Toti e a fianco di quelli di Lombardia e Veneto.

Durante la giornata consiliare dei simboli, Toti è intervenuto anche sulla questione del fiocco giallo da appiccare sul gonfalone: “Il Pd in consiglio regionale oggi ha votato contro i Marò e si oppone all’esposizione del fiocco giallo sull’asta del gonfalone fino alla loro liberazione. E meno male che il Pd rappresenta quel governo che dovrebbe riportarli a casa. E meno male che il Pd in quel governo esprime il Ministro della Difesa che dovrebbe difenderli e il Ministro degli Esteri che dovrebbe trattare la loro liberazione. Questo è il Pd, in Liguria e a Roma”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO