Toti ad Alfano: ora basta invasione di immigrati nella nostra terra

1
CONDIVIDI
I liguri di Ventimiglia protestano con il governatore Toti, che litiga con Rixi e viene attaccato da Paita
I liguri al governatore Toti: ora basta invasione di immigrati
I liguri al governatore Toti: ora basta invasione di immigrati, occorre salvaguardare sicurezza e decoro

IMPERIA. 7 MAG. Ora basta: “A Ventimiglia i cittadini da troppo tempo stanno vivendo una situazione insostenibile”. Lo ha detto oggi il governatore ligure Giovanni Toti, che ha incontrato numerosi cittadini, vittime di insicurezza e degrado per l’invasione degli immigrati nella città di confine.

“La Regione continua a chiedere al governo Renzi – ha aggiunto Toti – di tenere conto dei disagi che questa città vive ormai da tanti anni e del fatto che la Liguria è un territorio in cui le aziende vivono di turismo e dove c’è bisogno di mantenere un livello di sicurezza e di decoro tale da renderla appetibile. Contiamo di avere puntuali e celeri risposte. Come Regione chiederemo ad Alfano che le politiche sull’immigrazione nel loro complesso cambino e che si cominci a fare politiche serie, altrimenti poi al Brennero si costruiscono muri e noi invece continueremo a rimanere in una terra invasa senza possibilità di reagire”.

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO