Home Cronaca Cronaca Genova

Torre Piloti. Costituzione civile per 38 mln

0
CONDIVIDI
I ministeri dei Trasporti, della Difesa e di Economia e finanza si sono costituiti parte civile nel processo per il crollo della Torre Piloti, abbattuta dal cargo Jolly Nero
I ministeri dei Trasporti, della Difesa e di Economia e finanza si sono costituiti parte civile nel processo per il crollo della Torre Piloti, abbattuta dal cargo Jolly Nero
I ministeri dei Trasporti, della Difesa e di Economia e finanza si sono costituiti parte civile nel processo per il crollo della Torre Piloti, abbattuta dal cargo Jolly Nero

GENOVA. 21 SET. I ministeri dei Trasporti, della Difesa e di Economia e finanza si sono costituiti parte civile nel processo per il crollo della Torre Piloti, abbattuta dal cargo Jolly Nero dell’armatore Messina nella notte del 7 maggio 2013 nel porto di Genova.

Il gup Siclari ha accertato che esistono i requisiti per la costituzione nel processo dei ministeri. Costituite anche Autorità portuale. In tutto sono stati chiesti risarcimenti per 35 mln. Nell’incidente Nel crollo morirono nove persone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here