Home Sport Sport Genova

Toro-Samp, Giampaolo “Vogliamo vincere”

1
CONDIVIDI
Giampaolo

GENOVA 28 APR.  «Vogliamo essere i migliori dopo le grandi». Poche chiacchiere, Marco Giampaolo ambisce a prendersi il nono posto. Lassù, alla spalle dei giganti. «Il Torino vuole vincere, la Sampdoria pure. È giusto che sia così. Siamo in una fase del campionato che ci vede quasi appaiati». Che partita servirà per fare bottino pieno? «Dovrà essere giusta, intensa, qualitativa e caratteriale – snocciola il mister -. Mi aspetto una gara aperta, perché il Toro attacca con tanti giocatori, ha molta qualità davanti e ingaggia tanti uno contro uno. Noi dovremo essere bravi a difendere come un collettivo e limitare le loro possibilità, in particolare quelle create dai calci da fermo».

Risultato. A chi dice che i k.o. con Sassuolo e Crotone sono figli di una scarsa motivazione, Giampaolo risponde così: «Non abbiamo avuto stimoli inferiori rispetto all’avversario, ma non siamo stati particolarmente attaccati al risultato. Sul piano tecnico però non siamo stati così male. Non vogliamo che questo sia il cliché delle ultime cinque giornate». «Il Toro ha valori tecnici importanti, a metà campo e pure davanti – ribadisce poi tornando sugli avversari -. Sono stati creati per competere per l’Europa e per buona parte della stagione ci sono riusciti. Non è una squadra che segue la tradizione granata, quella poco palleggio e tanta intensità: è quasi l’esatto contrario».

Competere. La domanda di un cronista sull’infermeria impone un necessario passaggio sui singoli. «Barreto e Viviano non saranno convocati – svela -. Penso e spero di ritrovarli a partire da martedì. Come fermare Belotti? Come all’andata, facendo grande attenzione e sfruttando il gioco collettivo. Va limitato ancora prima che gli arrivi la palla. È un attaccante vecchio stampo, tipo quelli della Serie A di vent’anni fa. È spigoloso, coraggioso e senza paura. Ma sono sicuro che Silvestre e Skriniar possano competere con giocatori con queste caratteristiche».

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here