Tornava dal lavoro il ragazzo che si è schiantato contro un albero

0
CONDIVIDI
Auto si rbalta sulla A10, tre i feriti
Soccorso autoambulanza
Soccorso autoambulanza

SESTRI LEVANTE. 22 NOV. Si chiamava Amerigo Medone, il ventitreenne morto nell’incidente la scorsa a notte alle 3.30 al volante della propria auto che si è schiantata contro un cipresso a Deiva Marina.

La sua famiglia Medone è molto conosciuta a Sestri Levante dove la madre lavora nel negozio della sorella. Amerigo lavorava in una pizzeria a Deiva Marina prima di trovare una nuova occupazione a Framura. Presumibilmente la notte scorsa tornando a casa, al termine del lavoro, forse un colpo di sonno ha causato la tragedia.

La notizia di questo incidente e del lutto ha suscitato grande sconcerto tra i molti parenti. Lo piangono anche i suoi amici che  apprezzavano questo sfortunato ragazzo. ABov.

LASCIA UN COMMENTO