TORNA IL FESTIVAL TEATRALE DELL’ACQUEDOTTO

0
CONDIVIDI
festival dell' acquedotto

festival dell' acquedottofestival dell'acquedottoGENOVA. 22 GIU. Siamo arrivati alla 7° edizione del Festival dell’Acquedotto ideato e diretto dal Teatro dell’Ortica con la direzione artistica di Mirco Bonomi e Mauro Pirovano.”

Quest’anno sono stati introdotti altri comuni dell’entroterra genovese – dice Bonom i- e sono 6 gli spettacoli che verranno fatti in queste nuove piazze. Il coinvolgimento riguarda Campomorone, Montoggio, Ronco Scrivia e Savignone con l’obbiettivo di arrivare ad assumere la connotazione di festival regionale”.

Il festival dell’acquedotto è sempre stata anche un’occasione per condurre la cittadinanza e i turisti alla scoperta di quei luoghi del genovese poco conosciuti – dice Carla Sibilla– e insieme ad altre realtà culturali contribuisce ad entrare in contatto con la periferia cittadina costituendo è un modello di lavoro che confidiamo sia di esempio importante per il nostro territorio”.

 

Nuovamente implicate nel festival tutte le vie dell’acqua, la via della carta, della seta, del sale dell’ardesia, dell’argento e della calce, all’interno della quali si snoda un programma ricchissimo di eventi cha va dal 25 giugno al 5 agosto. Non mancheranno le stondaiate e 4 incontri aperti che affronteranno tematiche di interesse comune per la cittadinanza.

Il 25 giugno si aprirà alle 17, 30 in P.zza De Ferrari con un’anteprima del gruppo Stranità che presenterà alcuni brani dello spettacolo che ha già riscontrato notevole successo: “L’Altra bellezza” di Anna Solaro. Il giorno dopo, venerdì 26 giugno alle 21,30 partirà il vero e proprio festival al Teatro dell’Ortica con “I segreti di arlecchino” di e con Enrico Bonavera, che assieme a Soleri rappresenta una delle figure di culto della commedia dell’arte.

Il programma completo lo trovate su www.tetrortica.it

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO