Home Spettacolo Spettacolo Genova

TORNA AL GARAGE LA GRANDE GUERRA, EPPURE SI RIDEVA

0
CONDIVIDI
la grande guerra eppure si rideva

la grande guerra eppure si ridevaGENOVA. 13 OTT. Sabato 18 ottobre ore 21 in scena lo spettacolo che ha debuttato l’anno scorso sempre alla Sala Diana e che è stato presentato in diverse città italiane tra cui Roma, La Grande guerra, eppur si rideva,  un docu-teatro che racconta la Grande Guerra tra Storia Poesia Umorismo.

In questa nuova edizione lo spettacolo affronta anche la Tregua di Natale regalando agli spettatori perché pagina poco nota della Storia  momenti ancora più  toccanti ed emozionanti.

A 100 anni nel 2014 dallo scoppio della Prima Guerra Mondiale  Il Teatro Garage propone la formula  del teatro di narrazione con due attori, che ripercorrono gli eventi bellici, le battaglie più cruente e significative del conflitto  per diventare in rari momenti i personaggi del loro racconto. Il tutto però alleggerito da sketch e battute che circolavano all’epoca nei teatri del paese e anche al fronte perché nonostante tutto si rideva (meno male…).Si rideva con barzellette facili, imitazione di attori noti, piccoli fatti tragici accaduti al nemico voltati in ironia dagli avversari che nello spettacolo  Costa e Federica Ruggero  affrontano scavando nei sentimenti più profondi dell’uomo quali  i dubbi, le speranze, le paure e l’attaccamento alla vita nonostante tutto. Lo spettacolo si avvale di immagini storiche sullo sfondo musiche con  canzoni dell’epoca e rumori di guerra. Francesca Camponero


Per prenotazioni telefonare allo 010 510731. Il costo del biglietto è: intero € 12 ridotto € 9.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here