Torna a casa e trova i ladri, che la picchiano: legittimamente indifesa

9
CONDIVIDI
Furti in casa: colpo grosso a Molassana, rubati 20mila euro
Torna a casa e trova i ladri, che la picchiano in pieno giorno, brutta avventura per una 64enne di Molassana
Torna a casa e trova i ladri, che la picchiano in pieno giorno, brutta avventura per una 64enne di Molassana

GENOVA. 18 MAG. Legittimamente indifesa. Come tutti noi. Picchiata in pieno giorno dai ladri.

Intorno alle 14.30 di oggi, una genovese di 64 anni, abitante in via Lusignani a Molassana, rientrando a casa dal lavoro, si è accorta  che la porta di ingresso presentava dei segni di forzatura. Al tempo stesso, mentre cercava di capire che cosa fosse successo, la porta si è improvvisamente aperta dall’interno e sono comparsi due energumeni, presumibilmente stranieri, che stavano uscendo dall’appartamento.

I malviventi hanno intimato alla donna di stare zitta, ma l’indifesa ha coraggiosamente reagito e ha gridato aiuto. A questo punto, i ladri la hanno spintonata e colpita con un pugno al volto, facendola cadere a terra e scappando senza lasciare traccia.

 

I vicini, udite le richieste di aiuto, hanno soccorso la malcapitata e hanno richiesto l’intervento dei carabinieri, telefonando al 112. Trasportata al pronto soccorso del San Martino, la 64enne ferita è stata trattenuta in osservazione. Indagini in corso dei carabinieri per individuare i responsabili del colpo in casa con violenza.

9 COMMENTI

  1. Meno male che non ha reagito altrimenti doveva anche risarcire i ladri…. fai che vengano a casa mia… vedi come escono… legge o non legge se vieni a casa mia .. mi derubi e minacci picchi i miei.. tu esci da casa mia ..MORTO

  2. Armarsi gente!lo stato se ne fotte.è un grazie alle forze dell’ordine che cn tanta fatica li prende,ma cn tanto facilità i giudici il giorno dopo li liberano,siamo arrivati che la gente và al poligono per difendersi..,pazzesco.che Dio ci perdoni.

  3. Comunico a tutti coloro che ne siano interessati che presso l’UFFICIO SEGRETERIA o ANAGRAFE del vostro comune di residenza é possibile firmare per un referendum di iniziativa popolare sulla legittima difesa della casa e dei beni.
    Nella proposta di legge sarà potenziata la tutela della persona che difende la propria casa, i propri beni e i propri cari. La cosa più importante é che viene negato il risarcimento delle eventuali lesioni causate al ladro o agli eredi in caso di morte.
    Mi permetto di segnalarlo perché partiti, giornali e televisioni non ne stanno dando assolutamente notizia, pertanto vi prego di firmare e far firmare il maggior numero di persone.
    Grazie.
    C’è tempo fino a metà maggio circa
    Necessaria la sola carta di identità in corso di validita ed essere residenti.
    PASSATE PAROLA ANCHE AD AMICI . SI DOVRANNO RECARE PRESSO I LORO
    COMUNI DI APPARTENENZA

    Cosa significa viene negato risarcimento. .. al ladro?
    Che adesso se tu ferisci ladro in casa tua lo devi risarcire
    Se gli spari lo devi pagare agli eredi
    Se il cane lo morde ti denuncia
    Se tutto ciò ci sembra giusto non firmiamo ma poi se ci dovesse succedere non lamentiamoci. Avremmo potuto fare qualcosa in merito.

    Fai Copia e Incolla e Falla girare sulla tua interminabile…..rubrica e ai tuoi validissimi contatti.

LASCIA UN COMMENTO