Home Cronaca Cronaca Genova

TOPO D’AUTO FERMATO DALLA POLIZIA. TAXISTA FA USO DI SPRAY AL PEPERONCINO

0
CONDIVIDI

GENOVA. 16 AGO. Questa notte, in Piazza Andorlini, un cittadino ha sorpreso due uomini mentre rovistavano all’interno della sua auto, parcheggiata lì pochi minuti prima.

Il proprietario del veicolo si è avvicinato al mezzo urlando per attirare l’attenzione dei ladri, ma questi hanno continuato imperterriti nei loro intenti, strappando il cassetto portaoggetti, nonché le manopole del cruscotto ed il vano dell’autoradio.

Il padrone dell’autovettura ha chiamato il 113 e solo a quel punto i due sono usciti dall’auto, dandosi alla fuga in due diverse direzioni. Uno dei due malviventi, è stato trattenuto dal proprietario dell’auto, ne è nata una colluttazione con calci e pugni, da parte del fermato per assicurarsi la fuga, che è riuscito a mettere in atto, scappando nell’adiacente via Balbi.


L’arrivo di un taxista, che ha fatto uso di uno spray urticante al peperoncino, ha ridotto la carica aggressiva del fuggitivo, permettendo di guadagnare tempo, sino all’arrivo della volante del Commissariato Centro che ha preso in consegna il giovane fermato, identificato per un cittadino boliviano di 21 anni, non in regola sul territorio nazionale.

Il 21 enne è stato tratto in arresto per il reato di tentata rapina impropria.

Ottima la collaborazione fra i cittadini e le forze dell’ordine. Viene da chiedersi l’uso dello spray al peperoncino da parte del taxista quanto sia stato legale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here