Topo d’appartamento finisce in gabbia

0
CONDIVIDI
La polizia arrestat topo d'appartamento
La polizia arrestat topo d'appartamento
La polizia arrestat topo d’appartamento

GENOVA. 7 GEN. Questa notte le volanti della Polizia di Stato hanno arrestato un egiziano di 40 anni, topo d’appartamento, privo di permesso di soggiorno e con a carico precedenti penali e di polizia, sorpreso nella flagranza di furto in abitazione in concorso con un secondo soggetto rimasto ignoto.

Le volanti del Commissariato di Cornigliano e dell’Ufficio Prevenzione Generale sono intervenute su richiesta dei residenti di un’abitazione isolata in Salita Forte Crocetta, svegliati nel cuore della notte dal rumore di passi al piano superiore.

Una volta imboccata l’unica strada che porta alla casa, i poliziotti hanno notato un individuo che correva nella loro direzione e che, alla vista degli uomini in divisa, ha portato il cellulare all’orecchio e ha cercato di tornare sui propri passi. Fermato dagli agenti, l’uomo è stato trovato in possesso di alcuni beni sottratti dall’abitazione e successivamente riconosciuti dalla proprietaria.

 

Gli agenti hanno poi ricostruito quanto accaduto, accertando come i ladri, almeno due di cui il secondo fuggito in direzione opposta al complice arrestato, si erano arrampicati grazie a delle impalcature fino al primo piano dell’abitazione, avevano forzato una finestra e, una volta all’interno, avevano rovistato negli armadi e riempito dei borsoni i tela e alcune valige trovate sul posto di indumenti e altri beni, poi abbandonati al momento della fuga.

L’arrestato, condotto in Questura, sarà giudicato questa mattina con rito direttissimo.

LASCIA UN COMMENTO