Home Cronaca Cronaca Genova

Topi d’auto sorpresi sul fatto: nei guai italiano ed algerino

0
CONDIVIDI
Topo d’auto algerino arrestato dalla polizia

GENOVA. 13 SET. Un italiano di 43 anni ed un 31enne algerino, sono stati arrestati dalla polizia per furto aggravato in concorso.

Le volanti della Questura e del Commissariato Centro sono intervenute questa notte in Via Rubattino su richiesta di un cittadino che, affacciato dalla finestra di casa, aveva notato due individui intenti ad forzare le portiere delle auto in sosta.

Giunti sul posto, i poliziotti hanno bloccato un primo soggetto che tentava di allontanarsi a piedi verso via Gramsci, mentre il complice è stato sorpreso sdraiato all’interno dell’auto forzata, dove tentava di nascondersi.


Sottoposti a perquisizione personale, al primo uomo è stato sequestrato un coltellino multiuso, al secondo diversi oggetti atti allo scasso, quali cacciavite, forbici, tronchesino, torcia e tagliaunghie, nonché la refurtiva della notte, consistente in svariati CD musicali, il frontalino di un’autoradio ed un lettore MP3.

Ulteriori accertamenti hanno consentito di individuare 4 autovetture che presentavano segno di scasso.

I due arrestati, entrambi con precedenti per reati contro il patrimonio, saranno giudicati questa mattina con rito per direttissima.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here