Tomatis: Albenga città di cultura e spettacolo

0
CONDIVIDI
Cangiano e Tomatis ad Albenga
Cangiano e Tomatis ad Albenga

SAVONA. 15 AGOS. L’ estate 2015 è caratterizzata in Albenga, “ Città delle Torri” da una serie di importanti iniziative culturali che stanno accompagnando ed interessando residenti e turisti. L’ultima della serie è stato il concerto spettacolare dedicato ai “ carmina Burana” in piazza San Michele.

“ L’estate culturale albenganese – ci ha detto il vice sindaco di Albenga Riccardo Tomatis- sta crescendo, sia per la qualità che per la quantità, davvero notevole, di persone che accorrono nei vari eventi e spettacoli organizzati nel nostro comune. L’ altra sera ad assistere ai “Carmina”, rappresentazione scenica, sintesi tra danza e canto, sulle magiche note dei Carmina Burana, c’era un grande pubblico entusiasta. In una cornice architettonica suggestiva come piazza San Michele, si sono potuti ascoltare i poemi medievali datati XI che narrano di amore, cavalleria, gesta eroiche e goliardia , musicati tra il 1935 e il 1936 da Carl Orff, che hanno acceso l’entusiasmo di un pubblico davvero soddisfatto. Ancora una volta ad albenga abbiamo cercato di coniugare perfettamente Cultura e Turismo, un binomio di grande successo che può rappresentare la grande svolta per la nostra città.

Organizzare eventi di qualità è una scelta premiante. Di recente sono state organizzate importanti mostre d’arte, la città possiede tesori archeologici, monumentali ed un centro storico unico per la sua bellezza. Per questo può e deve puntare su scelte di qualità che ne valorizzino le sue peculiarità. La soddisfazione nel vedere che il pubblico e i visitatori rispondono con entusiasmo è tanta. Albenga può e deve crederci”.

 

L’estate albenganese ora proseguirà con altri importanti appuntamenti di qualità: da lunedì fino al 19 ci sarà il Festival Jazz Le Rapalline; dal 20 al 23 agosto “Concertando Tra le Torri” e la novità 2015: il Festival della Filosofia dal 29 al 30 agosto.
CLAUDIO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO