Tirreno Power: mercoledì 27 luglio sciopero nazionale

0
CONDIVIDI
Tirreno Power, c’è accordo per 181 esuberi
La Tirreno Power di Vado Ligure
La Tirreno Power di Vado Ligure

SAVONA. 26 LUG.  Per domani, mercoledì 27 luglio, Filctem-Cgil, Flaei-Cisl e Uiltec-Uil, hanno proclamato un nuovo sciopero nazionale per l’intera giornata di tutti i lavoratori del Gruppo elettrico “Tirreno Power”.

A Vado Ligure è prevista una manifestazione per domani 27 luglio con partenza prevista dalla Centrale alle ore 9,30.
Si prevede l’acuirsi di tensioni se l’incontro previsto il 3 agosto tra sindacati, Regioni e azienda al ministero dello Sviluppo Economico non dovesse produrre i positivi effetti auspicati.
“E’ ora di aprire un tavolo di confronto – insistono i sindacati – che indichi, senza ambiguità, quali sono gli strumenti per governare una situazione di “transizione energetica” e mettere a punto una soluzione in grado di trovare risorse economiche adeguate”. Ma quello che più preoccupa Filctem, Flaei, Uiltec è la scadenza autunnale degli ammortizzatori sociali “per i quali – concludono – è necessario ottenerne la proroga per evitare il disastro sociale”.

LASCIA UN COMMENTO