Tirreno Power. Incontro in Regione con i sindacati

0
CONDIVIDI
La centrale Tirreno Power di Vado Ligure
La centrale Tirreno Power
La centrale Tirreno Power

SAVONA. 6 AGO. Oggi, in Regione Liguria, si è svolto l’incontro tra le Organizzazioni Sindacali confederali, di categoria e le RSU di Tirreno Power, con gli assessori regionali Giampedrone e Berrino.

I rappresentanti sindacali hanno illustrato agli assessori la grave situazione della centrale di Vado Ligure ed hanno richiesto formalmente, alla Regione, quali siano gli orientamenti che l’Ente intende mettere in atto per affrontare tale problematica. Sono state messe in evidenza le difficoltà di confronto con l’azienda, sollecitando la Regione ad intervenire nei confronti di quest’ultima affinché si possa fare chiarezza sul destino industriale del sito di Vado Ligure. Nell’incontro sono emerse le aspettative dei sindacati, nei confronti degli atti del Governo Nazionale sui temi specifici delle modalità di produzione di energia (atti che il Governo dovrebbe emanare nelle prossime settimane), ed anche nei confronti del Governo Regionale, per un proprio fattivo intervento sulla vicenda Tirreno Power e su un piano energetico regionale.

Naturalmente tutto ciò collegato alla gravissima crisi occupazionale che colpisce tutto il territorio savonese dopo i licenziamenti già avvenuti negli ultimi mesi.

 

Gli assessori presenti si sono impegnati a condividere la problematiche nella Giunta Regionale, a convocare in tempi brevi l’azienda prima di un prossimo incontro ministeriale di settembre che intende sollecitare, ed attivare la conferenza Stato-Regioni sul tema energetico.

Tutto questo ribadendo la necessità di mantenere la destinazione del sito per la produzione di energia.

LASCIA UN COMMENTO