Tigullio, furbetta fa la farmacista senza laurea: denunciata

4
CONDIVIDI
Distribuzione diretta dei farmaci, il Pd spiega perché aumenta la spesa della sanità in Liguria
La GdF ha pizzicato una furbetta che dispensava farmaci e consigli ai clienti, senza avere i titoli necessari: denunciata
La GdF ha pizzicato una furbetta che dispensava farmaci e consigli ai clienti, senza avere i titoli necessari: denunciata

GENOVA. 22 APR. Occhio alla spilla, che deve essere applicata al bavero del camice bianco. La Guardia di Finanza ha accertato che una furbetta, dipendente di una farmacia del Tigullio, sprovvista dei titoli necessari e senza laurea, indossava il camice bianco e dispensava farmaci, fornendo pure consigli di carattere sanitario agli ignari clienti.

Pertanto, sia lei, sia il titolare farmacista sono finiti nei guai. Ieri i finanzieri hanno denunciato entrambi per abusivo esercizio di una professione. Il titolare, infatti, avrebbe consentito e addirittura agevolato, attraverso la propria attività, l’illecita condotta.

In conseguenza della violazione riscontrata, il titolare della farmacia, che è stato segnalato al competente ordine professionale, rischia altresì l’interdizione della professione per un periodo non inferiore ad un anno.

4 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO