Tersigni nuovo comandante del reparto Operativo di Genova

0
CONDIVIDI
Colombiano ai domiciliari gira libero in via Ciro Menotti: acchiappato dai carabinieri

GENOVA. 12 OTT. Il tenente colonnello Alberto Tersigni è il nuovo comandante del reparto Operativo dei carabinieri di Genova. Sostituisce il “mitico” tenente colonnello Francesco Pecoraro, che dopo 11 anni di lavoro a Genova passerà a dirigere l’Agenzia di sicurezza interregionale della polizia militare a La Spezia.

Il tenente colonnello Tersigni è stato presentato stamane alla città dal comandante provinciale, colonnello Andrea Paterna (che sarà promosso Capo di Stato Maggiore e dovrebbe diventare, fra poche settimane, numero 2 della Legione Carabinieri Campania) insieme al nuovo comandante del nucleo Investigativo, maggiore Paolo Sambataro, proveniente da Siracusa e che subentra al tenente colonnello Oreste Gargano, promosso dirigente del reparto Operativo di Brescia.

Al posto del colonnello Paterna, a Forte San Giuliano arriverà l’attuale dirigente della Dia (Divisione Investigativa Antimafia) di Palermo, colonnello Riccardo Sciuto.

 

Alla compagnia carabinieri San Martino, nei giorni scorsi, è arrivato da Villa San Giovanni il capitano Augusto Sorvillo, subentrato al maggiore Rocco Taurasi. Ad Arenzano è arrivato il capitano Lorenzo Toscano, che ha preso il posto del capitano Massimo Pittaluga. A Santa Margherita il nuovo comandante è il capitano Clemente Simone,  subentrato al capitano Antonio De Rosa.

Il tenente colonnello Tersigni è originario di Taranto. Ha cominciato la carriera nell’Arma nel 1989 ad Alessandria, ma ha trascorso in Sicilia gli ultimi 23 anni: prima al reparto Operativo di Caltanissetta, poi dal 2001 distaccato alla Dia di Palermo.

Il maggiore Paolo Sambataro è di Cairo Montenotte ed ha svolto diversi incarichi di rilievo: dal comando del decimo battaglione Campania, alla compagnia di Matera, all’esperienza all’estero come ufficiale di collegamento dell’MSU in Bosnia. Fabrizio Graffione

 

LASCIA UN COMMENTO