Terroristi islamici: l’Esercito pattuglia XXmiglia

0
CONDIVIDI
Droga, camionista di un tir sloveno arrestato al confine sulla A10
Il varco autostradale al confine con la Francia: intensificati i controlli
Il varco autostradale al confine con la Francia: intensificati i controlli per l’allarme terrorismo

VENTIMIGLIA. 5 GEN. Allarme terrorismo: ai varchi di frontiera di Ventimiglia sono stati piazzati anche i soldati dell’Esercito Italiano. Il ministero ha disposto l’intensificazione straordinaria dei controlli, dopo gli attentati di Parigi e gli arresti di presunti terroristi islamici a Genova negli ultimi giorni.

Per ragioni di sicurezza non è stato comunicato ufficialmente il numero esatto di militari e degli uomini delle forze dell’ordine, che da qualche giorno pattugliano il confine.

Se Schengen è stato sospeso in Svezia e la Danimarca ha chiuso le frontiere con la Germania per il timore di terroristi islamici infiltrati tra gli immigrati, il varco di Ventimiglia rimane ancora aperto. Tuttavia, vengono svolti controlli a tappeto. I soldati con le camionette sono stati prevalentemente posizionati a Ponte San Luigi e Ponte San Ludovico. Mentre il valico autostradale è presidiato dagli agenti della polizia.

 

Anche a Genova la prefettura ha disposto l’intensificazione dei controlli ai varchi del porto e dell’aeroporto, ossia dove, peraltro, nei giorni scorsi sono stati acchiappati e arrestati i cinque presunti terroristi islamici.

 

LASCIA UN COMMENTO