Terrorismo, porto blindato: lunghe code e caos esodo agli imbarchi

7
CONDIVIDI
Maxi carico di botti intercettato in fase d’imbarco per la Sardegna
Il Terminal traghetti nel porto di Genova
Il Terminal traghetti nel porto di Genova

GENOVA. 12 AGO. Gli islamisti non hanno colpito, ma l’emergenza terrorismo ha provocato il caos intorno al porto di Genova , con il Terminal traghetti ormai in ginocchio.

La decisione di innalzare, seguendo le raccomandazioni dell’Antiterrorismo, lo stato di allerta e di aumentare i controlli sulle banchine, ha provocato lunghe code intorno a San Benigno e al casello di Sampierdarena. Alcuni traghetti sono partiti in ritardo.

Il caos di ieri sera, che si è registrato anche a Pegli e Aeroporto, è continuato, sia pure in modo minore, anche oggi.

 

Ai posti di blocco in porto, viene controllata un’auto su due.

7 COMMENTI

    • Stamattina ho sentito al Tg che parlavano solo di controlli su navi in partenza, non su quella in arrivo da Tunisi, mi e’ venuto il dubbio😨

    • Questa è la barzelletta! Controllano i turisti e poi ci scaricano di tutto con le navi della Marina militare che funge da taxi per clandestini, rendendo miliardari gli scafisti! Tutto il mondo ci prende per fessi quali siamo!

LASCIA UN COMMENTO