Home Cronaca Cronaca Genova

Terrorismo islamico, primo cubotto anche in via Venti Settembre

11
CONDIVIDI
Bucci in via Garibaldi

Primo cubotto anti terrorismo posizionato oggi anche in via Venti Settembre a Genova. Si tratta di una delle azioni preventive per rendere più sicuri i luoghi sensibili della città da eventuali attacchi islamisti.

Il primo manufatto, un cubo in calcestruzzo, con finiture rosa, dal peso di 1,5 tonnellate e dal costo di 600 euro, è stato collocato nella zona più esterna del marciapiede in cima alla via dello shopping lato piazza De Ferrari.

Anche nel caso di Via XX Settembre il costo sarà quasi completamente coperto da sponsorizzazioni dei privati che potranno personalizzare le barriere con nome e logo dell’azienda a fianco a quello di promozione del Comune “Genova more than this”.


 

11 COMMENTI

    • Ma il problema arriva dal governo centrale li c’e la sinistra a far da padrona …se loro non li cacciano il nostro sindaco prende le giuste precauzioni …che poi ho visto anche in altre città tipo milano sono ancora più blindate da noi è molto easy!

    • Brava condivido le sue.parole e come leggo sopra è il governo centrale da eliminare. Pero mi verrebbe tanta voglia di chiedere un referendm per domandare agli italiani se questi indesiderati devono o no tornare a casa. Elimineremmo isis e malavita perché ne abbiamo già nostrana a sufficienza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here