Home Cronaca Cronaca Genova

Tenta di stuprare la coinquilina: fermato 24enne cinese

2
CONDIVIDI
La polizia arresta ricercato per rapine Carrefour e Carige

GENOVA. 28 DIC. Ai poliziotti ha raccontato, sotto choc, che prima ha litigato con il suo coinquilino per la chiave di casa e poi lui l’ha aggredita, picchiata e spinta sul letto, tentando di stuprarla.

L’episodio è avvenuto ieri sera in un quartiere del centro di Genova. La vittima è una studentessa cinese di 26 anni. Il presunto autore delle violenze è il suo coinquilino con il quale divideva un appartamento in affitto. Si tratta di uno studente universitario cinese di 24 anni, che è stato fermato dalla polizia per il tentato stupro.

Dopo l’aggressione, la giovane è riuscita difendersi graffiando il 26enne. Poi è fuggita ed ha chiesto aiuto a un vicino di casa. In stato di choc e contusa in più parti del corpo, la vittima è stata accompagnata al pronto soccorso del San Martino. Lo studente cinese è stato rintracciato più tardi dai poliziotti delle Volanti. E’ stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per violenza sessuale e denunciato per lesioni. Rinchiuso a Pontedecimo.


 

 

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here