Tennistavolo, Roncallo Seconda tra le Allieve a Cortemaggiore

0
CONDIVIDI
Valentina Roncallo
Valentina Roncallo
Valentina Roncallo

SAVONA 13 GEN.  Tornei giovanili nazionali, terzo atto. Sabato 9 e domenica 10 gennaio si sono disputati a Cortemaggiore e Santa Venerina gli eventi che hanno visto protagonisti i più talentuosi under 18 d’Italia.

 
Nella località emiliana, ancora una volta, le società savonesi si sono distinte nel singolo Allieve, con il “solito” duo, Valentina Roncallo (Toirano) e Stella Frisone (Savona).
 
Valentina, che a fine dicembre è salita all’80° posto della graduatoria italiana, ha sfoderato un’altra prestazione sopra le righe. Accreditata della testa di serie numero 7, si è classificata seconda.
 
La portacolori del Toirano ha superato agevolmente la prima fase, battendo 3-1 Katharina Resch, 3-1 Arianna Barani e 3-0 Martina Gibellato. Negli ottavi di finale Roncallo si è sbarazzata in 3 set di Chiara Morri.
 
Nei quarti e nelle semifinali Valentina è stata capace di prevalere su due avversarie che la precedono in classifica, regolando entrambe al quinto set: Elisa Armanini e Martina Nino, rispettivamente numero 2 e numero 4 tra le Allieve in Italia. La splendida corsa di Valentina Roncallo si è fermata in finale, al cospetto di Jamila Laurenti, favorita numero 1 del torneo.
 
Stella ha passato il girone grazie ai successi per 3-1 su Samantha Ingr e 3-0 su Alessia Ramazzini; nonostante la sconfitta in 4 set da Ramona Paizoni. Negli ottavi di finale la pongista del Savona ha avuto la meglio per 3-1 su Sara Lajmeri. Lo stop per Frisone è arrivato nei quarti, contro Martina Nino.
 
Tra gli Juniores ha giocato Daniele Bottaro (Toirano). Nell’impegnativo torneo con avversari classe 1998 e 1999, Daniele, nato nel dicembre del 2000, ha ottenuto un successo (3-1 su Denis Marra) e due sconfitte (0-3 con Luca Palmarucci e 0-3 con Simone De Vito).
 
A Sermide, invece, si è svolto un torneo Senior. Al singolo Over 452 ha partecipato Andrea Bottaro (Toirano). Per lui poca fortuna: si è arreso a Simone Gallerani, Carlo Simonetti e Leonardo Endrizzi. Nel tabellone di consolazione Andrea ha vinto con Federico Zangheratti, per poi cedere a Oleksandr Puyu.

 

LASCIA UN COMMENTO