Home Sport Sport Genova

TENNIS, AON OPEN CHALLENGER DA RECORD: 6 GIOCATORI NELLA TOP 100 MONDIALE

0
CONDIVIDI
Aon Open Challanger

aon_open_challangerGENOVA 13 AGO. L’edizione 2014 dell’Aon Open Challenger – Memorial Giorgio Messina inizia con un record: presenti nell’entry list che si è’ chiusa oggi ben 6 giocatori che fanno parte dei top 100 al mondo.  E’ la prima volta che accade per il torneo che si disputerà a Valletta Cambiaso a Genova dal 31 agosto al 7 settembre.  Grande soddisfazione da parte di Mauro Iguera, presidente del Comitato Organizzatore:”Da segnalare che abbiamo anche ben 10 giocatori che
sono tra i primi 120 al mondo e questo sottolinea ancor di più il grande livello del torneo: inoltre saranno presenti Brown e Volandri finalisti nella passata stagione e i giocatori che si sono iscritti sono in rappresentanza di 14 nazioni. Sono dati molto
importanti”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche Giorgio Tarantola, direttore tecnico del torneo: “Quest’anno in Italia nessun Challenger può vantare un livello tecnico così alto. Senza dimenticare che quest’anno nella stessa settimana dell’Aon si disputano altri cinque Challenger in tutto il mondo, si gioca ovviamente l’Open degli Stati Uniti e la settimana successiva ci sarà la Coppa Davis che si gioca sul veloce”. Ma andiamo a vedere nel dettaglio quali sono i top 100: Andrey Golubev, numero 62 al mondo  ma che ha raggiunto anche la 33esima posizione nella sua carriera: una presenza importante quella del tennista proveniente dal  Kazakistan. Torna a Genova lo spagnolo Pablo Carreno Busta, già a Valletta Cambiaso nell’edizione 2013. Il 23enne spagnolo numero 68 della classifica mondiale nella sua carriera ha già vinto sette tornei Challenger.  Anche quest’ anno a Genova sarà protagonista Paolo Lorenzi che l’anno scorso raggiunse le semifinali: numero 78 al mondo, dopo aver raggiunto nel marzo 2013 la quarantanovesima posizione, nel 2014 ha vinto il Challenger di San Luis Potosi e soprattutto ha raggiunto la sua prima finale ATP nel torneo di San Paolo.  Nel gruppo dei top 100 anche lo spagnolo Albert Ramos (numero 97) e il vincitore 2013 dell’Aon Open Challenger – Memoria Giorgio Messina, quel Dustin Brown (numero 98) che ha entusiasmato il pubblico di Valletta Cambiaso con i suo colpi: l’anno scorso vinse in finale contro Volandri. E c’è grande attesa anche per il francese Stephane Robert (numero 100 al mondo), neo acquisto del TC Genova per il prossimo campionato di serie A1 maschile, grande protagonista all’ultimo Australian Open dove ha raggiunto gli ottavi di finale. A conferma del grande livello del torneo anche la presenza nel torneo di alcuni giocatori importanti anche se non fanno parte dei top 100 come lo francese Benoit Paire (103), lo spagnolo Albert Montanes già vincitore a Genova e in diversi tornei ATP, e gli italiani Filippo Volandri (finalista nella passata edizione a Valletta Cambiaso), Potito Starace e Marco Cecchinato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here