Temporali in arrivo, allerta gialla su gran parte della Liguria

0
CONDIVIDI
allerta gialla per temporali

GENOVA. 30 SET. La Protezione Civile Regionale, sulla base delle ultime valutazioni effettuate dal Centro Meteo Arpal, poco fa ha emanato un’allerta gialla idrogeologica per temporali su B, C, D, E (bacini medi e piccoli) dalle 6 alle 18 di SABATO 1 OTTOBRE. Criticità verde sui bacini grandi di B, C, D, E e su tutte le classi di bacino di A.

LA SITUAZIONE: dopo giornate caratterizzate da tempo stabile e temperature al di sopra della norma, da Ovest è in arrivo nelle prossime ore una nuova linea di instabilità che potrebbe provocare rovesci e temporali anche forti in diverse zone della Liguria. Le precipitazioni, nel corso della giornata di sabato, attraverseranno la regione finendo per interessare anche il Levante.

Domani mattina i previsori del Centro Meteo Arpal aggiorneranno la situazione.

 

Di seguito il quadro previsionale per le prossime ore e i prossimi giorni:

OGGI: Aumento dell’instabilità con rovesci e temporali di intensità al più moderata la sera.

DOMANI: Precipitazioni a carattere di rovescio o temporale forte. I fenomeni saranno possibili con bassa probabilità già nella notte sul centro Ponente (zone ABD) e diverranno altamente probabili sulla parte centrale della regione (zone BDE) dalla mattinata. Nel pomeriggio interesseranno soprattutto il Levante (zone CE e parte orientale di B).

DOMENICA 2 OTTOBRE: Al mattino rovesci e temporali residui su BCE di intensità fino a moderata. Aumento del moto ondoso con mare molto mosso la sera su BC.

L’ALLERTA GIALLA PER TEMPORALI avvisa il sistema di protezione civile sulla possibilità di effetti al suolo analoghi a quanto previsto per lo scenario idrogeologico, ma con fenomeni caratterizzati da una maggiore intensità puntuale e rapidità di evoluzione, in conseguenza di temporali forti. Si possono verificare ulteriori effetti dovuti a possibili fulminazioni, grandinate, forti raffiche di vento. Lo scenario è caratterizzato da elevata incertezza previsionale.

Durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sito www.allertaliguria.gov.it, inviato anche tramite twitter (segui @ARPAL_rischiome)

Sulla pagina www.facebook.com\ArpaLiguria post con immagini, grafici e dati.

 

LASCIA UN COMMENTO